Sampdoria, futuro Stankovic: l’annuncio del vice fuga ogni dubbio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:03

Sampdoria, le parole del vice di Stankovic in conferenza stampa, dopo la brutta sconfitta patita al cospetto del Lecce.

La Samp esce con le ossa rotte dal confronto del Ferraris contro il Lecce. I blucerchiati, sconfitti e contestati dal proprio pubblico, occupano momentaneamente il penultimo posto in classifica, alla luce dei soli 6 punti conquistati nelle prime 15 uscite stagionali.

Sampdoria, futuro Stankovic: l'annuncio del vice fuga ogni dubbio
Sakic ©LaPresse

Ruolino di marcia che definire negativo sarebbe assolutamente riduttivo. La squadra anche contro il Lecce non è parsa remissiva, ma ha dovuto fare i conti con errori piuttosto grossolani che hanno inevitabilmente complicato le cose. La panchina di Stankovic chiaramente scotta sempre di più, anche se stando a quanto rivelato dal vice allenatore della Doria – Sakic – lo scenario legato a possibili dimissioni di Deki è da scartare. Inevitabile che tutto l’ambiente, però, si aspetti un’inversione di tendenza sotto questo punto di vista. La sosta per i Mondiali può non essere arrivata al momento sbagliato.

Sampdoria, le parole di Sakic sul futuro di Stankovic

Sampdoria, futuro Stankovic: l'annuncio del vice fuga ogni dubbio
Sakic ©LaPresse

Stankovic questa sera non era presente in panchina. Squalificato in occasione dell’ultima gara di campionato, il tecnico serbo ha dovuto assistere al match dalla tribuna. E così, anche in conferenza stampa si è presentato il suo vice, Nenad Sakic, che così ha chiosato: “Siamo ancora al timone della Samp, è un momento difficile, ma bisogna avere fiducia e lavorare. Di sicuro non ci aspettavamo questa sconfitta. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, purtroppo il problema è fare goal: andare all’intervallo sullo 0-0 avrebbe cambiato molte cose. Ci sono calciatori che non hanno fatto ciò che ci aspettavamo. Stiamo soffrendo tutti: staff, calciatori, società e tifosi, e bisogna fare di tutto per ripartire. Futuro? Non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione dalla società“.

Sui possibili accorgimenti sul mercato: “Ci aspettiamo qualcosa, che qualcuno arrivi. Vedremo la società nei prossimi giorni. I ruoli da puntellare li abbiamo già individuati, anche se non abbiamo ancora scelto i nomi.”