La pubalgia tormenta Vlahovic: decisione UFFICIALE sulla presenza al Mondiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01

Dusan Vlahovic tiene in ansia la Juventus e la Serbia. È arrivata la decisione ufficiale di Dragan Stojkovic sui convocati per il Mondiale

La Serbia non vuole essere una delle tante al prossimo Mondiale in Qatar, anzi. Dopo aver conquistato la qualificazione a forza di talento, qualità e anche grazie a un bel pezzo di Serie A, ora Dragan Stojkovic e i suoi ragazzi vogliono stupire tutti.

La pubalgia tormenta Vlahovic: decisione UFFICIALE sulla presenza al Mondiale
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Non senza difficoltà, ma vale un po’ per tutte le Nazionali, visti i tanti infortuni che stanno opprimendo il lavoro dei Commissari tecnici e dei club in generale. Colpa dei tantissimi impegni che gli atleti si trovano ad affrontare per via di un calendario striminzito e congestionato. Non è semplice giocare ogni tre giorni e non è semplice restare in uno stato di forma ideale per chi è un punto di riferimento per tutte le squadre in cui gioca. Il discorso vale decisamente anche per Dusan Vlahovic. Il talento della Juventus e della Serbia ha avuto qualche difficoltà di troppo in un inizio di stagione complicato per la Vecchia Signora, ma i suoi gol non sono mai mancati. Ora l’attaccante è anche fermo a causa della pubalgia che non gli ha permesso di essere in campo né contro l’Inter, né contro il Verona. E che ha preoccupato non poco Stojkovic negli ultimi giorni, come vi abbiamo riportato. Ora è arrivata una novità importante per il suo prossimo futuro.

Vlahovic ci sarà al Mondiale: i convocati ufficiali della Serbia

La pubalgia tormenta Vlahovic: decisione UFFICIALE sulla presenza al Mondiale
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Alcuni hanno anche iniziato a temere per la presenza della punta al Mondiale, visto che la pubalgia è notoriamente un problema fastidioso e difficile da risolvere per i calciatori e per cui la Juventus vuole avere la massima cautela. In realtà, Vlahovic è nella lista dei 26 che parteciperà alla competizione, diramata dal Ct Stojkovic. Sono presenti addirittura undici ‘italiani’, tra cui anche Sergej Milinkovic-Savic della Lazio e Filip Kostic della Juventus, due dei leader assoluti della Serbia, ormai da anni. Di seguito la lista completa dei convocati.

Portieri: Predrag Rajković, Vanja Milinković Savić, Marko Dmitrović;

Difensori: Nikola Milenković, Strahinja Pavlović, Miloš Veljković, Stefan Mitrović, Filip Mladenović, Srđan Babić, Strahinja Eraković;

Centrocampisti: Saša Lukić, Uroš Račić, Nemanja Maksimović, Nemanja Gudelj, Filip Kostić, Sergej Milinković Savić, Andrija Živković, Marko Grujić, Ivan Ilić, Darko Lazović;

Attaccanti: Aleksandar Mitrović, Dušan Vlahović, Luka Jović, Dušan Tadić, Filip Đuričić, Nemanja Radonjić.