Dopo Kalulu, altro annuncio UFFICIALE: Milan scatenato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57

Il club rossonero nei giorni scorsi aveva ufficializzato il mancato rinnovo di Ivan Gazidis come amministratore delegato

Dopo le indiscrezioni delle scorse ore adesso è ufficiale: il Milan ha nominato Giorgio Furlano come nuovo amministratore delegato. Il nuovo dirigente rossonero prenderà il posto di Ivan Gazidis che nei giorni scorsi era stato salutato ufficialmente dalla società per la scadenza del contratto.

Dopo Kalulu, altro annuncio UFFICIALE: Milan scatenato
Paolo Maldini ©LaPresse

Nuovo annuncio ufficiale dei rossoneri dopo la firma sul rinnovo di contratto di Pierre Kalulu depositata nella giornata di ieri. Il difensore centrale francese, tra le grandi rivelazioni della scorsa stagione che ha portato il Milan allo scudetto, si è infatti legato alla formazione di Stefano Pioli fino al giugno 2027. Anche lui come Tomori, però, non parteciperà ai prossimi Mondiali di Qatar 2022.

Tornando al nuovo annuncio del club rossonero, ecco la nuova nomina ufficiale dopo il divorzio con Ivan Gazidis:AC Milan ha annunciato oggi che Giorgio Furlani è stato nominato nuovo Amministratore Delegato, succedendo a Ivan Gazidis che concluderà il suo mandato ai primi di dicembre”.

Milan, annuncio ufficiale: Giorgio Furlani sarà il nuovo amministratore delegato

Dopo Kalulu, altro annuncio UFFICIALE: Milan scatenato
Casa Milan ©LaPresse

Un nuovo dirigente che, come si evince dalla nota diffusa dal club, da sempre ha il Milan nel cuore: “Milanese e milanista dalla nascita, Furlani è stato membro del Consiglio d’Amministrazione di AC Milan dal 2018 e ha avuto un ruolo fondamentale nei successi del Club sotto la gestione di Elliott Advisors, che lascia per assumere la nuova carica di CEO di AC Milan”.

Un incarico accolto con grande entusiasmo dallo stesso nuovo ad Giorgio Furlani, che sul sito ufficiale del Milan ha commentato così il suo ingresso ufficiale nella dirigenza rossonera: “Voglio ringraziare Gerry e il team di RedBird per avermi concesso il grande onore di guidare il Club che amo mentre si avvia a una nuova fase della sua rinascita. Guardo con entusiasmo alla prospettiva di lavorare con il Presidente Scaroni, Paolo Maldini, Stefano Pioli e più in generale con tutta la dirigenza del Club: sono convinto che nei prossimi anni, insieme, potremo raggiungere nuovi e grandi traguardi, dentro e fuori dal campo. Forza Milan!”