Ha ammesso tutto, via dopo sette anni: il Milan lo aspetta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:43

E’ il momento di una nuova esperienza e lo dice chiaramente: per il Milan l’occasione diventa molto ghiotta

“Non sono contrario ad un nuovo progetto, forse è il momento giusto”. Parole chiare che non possono non far pensare ad un imminente addio. Se a pronunciarle è un calciatore di uno dei club più forti al mondo, ecco che l’interesse diventa mondiale.

Maldini studia il colpo Pavard
Maldini © LaPresse

Così anche il Milan ci pensa perché il profilo è di quelli che fa gola, con la sua duttilità in fase difensiva che di questi tempi è una manna dal cielo per ogni tecnico. Lo sarebbe anche per Pioli che proprio nel reparto arretrato manca ancora di qualcosa. Thiaw ha appena debuttato, ma non può essere certo lui il volto nuovo capace di far compiere un ulteriore salto di qualità alla retroguardia rossonera.

Ed allora orecchie ben aperte perché dalla Germania arrivano parole che possono far balenare nella mente dei dirigenti rossoneri l’idea di provare il grande colpo.

Calciomercato Milan, Pavard apre all’addio

Pavard via dal Bayern: ipotesi Milan
Pavard © LaPresse

Benjamin Pavard, già al centro delle voci per qualche incomprensione con Nagelsmann, in alcune dichiarazioni rilasciate a ‘L’Equipe’, apre la porta all’addio al Bayern Monaco. Frasi chiare le sue che, dopo aver detto che non si sta parlando di rinnovo, ammette di desiderare una nuova esperienza. “Dopo sette anni in Germania, ho vinto tutto con il club. Non sono contrario alla scoperta di un nuovo progetto. Forse è il momento giusto. Perché non scoprire un nuovo paese, una nuova cultura?”

Una domanda che potrebbe avere risposta proprio in Italia e con il Milan. Pavard, capace di giocare sia come terzino destro che da difensore centrale, sarebbe il completamento perfetto per la retroguardia rossonera. In scadenza di contratto nel 2024, potrebbe andare via per una cifra non troppo elevata, considerando anche i 35 milioni pagati dal Bayern per prenderlo dallo Stoccarda nel 2019.

Il Milan potrebbe essere una destinazione plausibile, anche se sulle tracce del difensore francese è segnalata anche la Juventus. Inoltre Pavard piace anche al Real Madrid e il Psg segue l’evolversi della sua situazione. Insomma, la trattativa sarebbe tutt’altro che semplice ma intanto Maldini ha acceso i radar: per i rossoneri sarebbe il profilo giusto.