È successo ciò che la Juve temeva: UFFICIALE, doppia assenza pesantissima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18

La Juve non vuole smorzare il suo ottimo momento di forma dopo aver battuto l’Inter in Serie A. Contro il Verona, però, dovrà fare i conti con assenze pesanti

In casa Juve c’è odore di rivoluzione e di rinascita. La partita contro l’Inter sembra una di quelle che può dare la svolta alla stagione: un 2-0 sonoro contro i rivali di sempre, con poche attenuanti per i nerazzurri.

È successo ciò che la Juve temeva: UFFICIALE, doppia assenza pesantissima
Massimiliano Allegri © LaPresse

Ora c’è la prova più difficile per i bianconeri, quella della continuità. Già contro il Verona, l’impegno non può essere affatto sottovalutato, per poi proiettarsi all’ultimo impegno pre-Mondiale, prima di un lungo stop che potrebbe essere salvifico per i bianconeri. Infatti, al rientro saranno già recuperati Paul Pogba e Dusan Vlahovic, mentre Federico Chiesa potrebbe aver raggiunto un livello di forma decisamente migliore. Ora, invece, le assenze sono ancora tante per Massimiliano Allegri che in conferenza stampa aveva già precisato come la presenza di Vlahovic e Chiesa contro il Verona fosse, in realtà, in dubbio. È arrivata anche l’ufficialità.

I convocati della Juve: Chiesa e Vlahovic assenti

È successo ciò che la Juve temeva: UFFICIALE, doppia assenza pesantissima
Federico Chiesa © LaPresse

Il tecnico livornese dovrà fare a meno anche in Veneto di due dei calciatori più importanti della squadra. Sicuramente le alternative ci sono in rosa e contro l’Inter hanno dimostrato di poter fare molto bene, però la coperta è sempre più corta per Allegri e la stanchezza continua a farsi sentire. Di seguito la lista dei convocati:

Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin;
Difensori: Bremer, Danilo, Alex Sandro, Gatti, Bonucci, Rugani;
Centrocampisti: Locatelli, Cuadrado, Kostic, Miretti, Paredes, Rabiot, Fagioli;
Attaccanti: Kean, Milik, Di Maria, Soulè.