Infortunio più grave del previsto: fuori diverse settimane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Il Mondiale è ormai alle porte con le ultime sfide ufficiali per i club che si stanno consumando in questa settimana. Partite però nelle quali il rischio infortuni è sempre presente come evidenziato dalle ultime defezioni: la rassegna planetaria perde un altro grande interprete per infortunio 

Siamo ormai giunti al tramonto della prima metà di stagione, che quest’anno sarà divisa in due tronconi dalla presenza del Mondiale in Qatar che inizierà il prossimo fine settimana. La massima competizione planetaria manderà in standby i club che in questi giorni stanno giocando le ultime gare ufficiali, con la speranza di chiudere alla sosta nel migliore dei modi. Si tratta di partite in cui però il rischio resta alto per i tantissimi calciatori che dovranno prendere parte al Mondiale. In tal senso sono svariati i casi degli ultimi tempi che hanno visto alcuni interpreti andare ko, costretti poi a saltare la competizione.

Brutte notizie: Manè salta il Mondiale
Mondiali © LaPresse

L’ultimo arriva dalla Germania, dove ieri sera nel corso del netto successo per 6-1 del Bayern Monaco contro il Werder Brema, è finito al tappeto Sadio Manè che ha giocato solo una ventina di minuti. Dopo una botta al polpaccio destro l’attaccante senegalese ha ricevuto le prime cure mediche provando anche a tornare in campo, per poi alzare bandiera bianca fino all’uscita dal terreno di gioco.

Ko con il Bayern Monaco, brutte notizie per il Senegal: Manè salta il Mondiale

Brutte notizie: Manè salta il Mondiale
Mane © LaPresse

Undici gol in 22 partite col Bayern Monaco per Manè, apparso subito importantissimo negli schemi di Nagelsmann dal suo arrivo. La sfortunata serata di ieri costerà però alla superstar del Senegal la partecipazione al Mondiale. Questo è quanto sottolineato da ‘L’Equipe’ che evidenzia come l’ex Liverpool abbia un problema al tendine che lo costringerà ad un lungo periodo di stop per diverse settimane, saltando di conseguenza anche la Coppa del Mondo.

Manca ancora l’ufficialità da parte dello stesso Senegal con le convocazioni dl ct Cissè che perde così la propria stella più luminosa per affrontare una competizione in cui sono collocati nel girone A con Qatar, Ecuador e Olanda.