Il piano di Allegri e Fagioli è chiaro: via dalla Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

Fagioli determinante nelle ultime uscite della Juventus di Allegri. Cambia il futuro del giovane centrocampista: la strategia della dirigenza bianconera per il mercato di gennaio

Nicolò Fagioli si è preso la Juventus. Il baby centrocampista è stato uno dei protagonisti del Derby d’Italia contro l’Inter, mettendo in ghiaccio la contesa con il potente destro del raddoppio bianconero.

Calciomercato Juventus, conferma per Fagioli
Nicolò Fagioli ©LaPresse

In precedenza l’ex Cremonese aveva brillato in Champions League nella sfida con il Paris Saint-Germain, oltre alla prodezza ‘alla Del Piero’ contro il Lecce che aveva consegnato tre punti pesantissimi alla squadra allenata da Massimiliano Allegri. Nelle ultime uscite il classe 2001 sta trovando maggiore spazio e continuità di rendimento, completandosi nel migliore dei modi nel centrocampo a tre con Locatelli e Rabiot. Allegri sembra aver trovato finalmente la quadratura del cerchio, anche grazie al prezioso apporto nella zona nevralgica del campo di Fagioli. Prima della trasferta di Lecce il canterano aveva collezionato soltanto 59 minuti tra campionato e Champions, finendo ai margini dello scacchiere dei titolari del tecnico livornese.

Dalla gara del Via del Mare – entrando a gara in corso per l’infortunio di McKennie – è arrivata la svolta per Fagioli, che a suon di prestazioni sta meritando la fiducia di Allegri e della società bianconera. Il giovane centrocampista in estate poteva nuovamente lasciare Torino dopo il prestito dell’annata pretendete in Serie B alla Cremonese e, tra le altre, una delle pretendenti più agguerrite alle sue prestazioni era il Monza di Adriano Galliani. Alla fine Fagioli, per volontà soprattutto di Allegri, è rimasto alla Continassa, con Rovella e Ranocchia che si sono accasati in Brianza a titolo temporaneo. Fagioli rimane comunque nei desideri di Galliani e non è da escludere un nuovo tentativo nella finestra invernale dell’Ad biancorosso, soprattutto dopo il grave infortunio (con conseguente lungo stop) di Sensi nel centrocampo di Palladino.

Calciomercato Juventus, Fagioli spinge McKennie verso l’addio

Calciomercato Juventus, futuro McKennie
Weston McKennie ©LaPresse

Difficilmente però, analizzando le ultime prestazioni positive di Fagioli, la Juventus si priverà del 21enne centrocampista a gennaio. Il numero 44 è ormai entrato stabilmente nelle rotazioni di Allegri e viene considerato a tutti gli effetti un titolare aggiunto dell’undici della ‘Vecchia Signora’. Uno scenario confermato anche a Calciomercato.it in onda su TV Play dal suo agente D’Amico. La probabile riconferma di Fagioli potrebbe spingere così lontano da Torino Weston McKennie, pedina sacrificabile già la scorsa estate nelle strategie degli uomini mercato della Continassa.

Il nazionale statunitense, per via degli infortuni, sta trovando poca continuità in questa prima parte di stagione e la Juventus cercherebbe acquirenti per monetizzare da una sua eventuale cessione. L’ex Schalke 04 ha estimatori in Bundesliga e in Premier League, anche se per il momento nessuno di è fatto avanti con decisione per il suo cartellino, valutato intorno ai 30 milioni di euro dalla dirigenza bianconera. Con Fagioli on fire, sarà dura per McKennie ritagliarsi un ruolo da protagonista in questa Juve.