Ronaldo cambia maglia: c’è ancora la Juve nel suo destino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17

Disastroso per il momento il capitolo bis di Cristiano Ronaldo con la maglia del Manchester United. Per l’ex fuoriclasse della Juventus si profila un cambio di maglia già a gennaio

Potrebbe essere già al capolinea l’avventura bis di Cristiano Ronaldo al Manchester United. Stagione turbolenta quella di CR7 al ritorno all’Old Trafford, con l’ex Juventus che non è riuscito finora a marcare la differenza come un tempo.

Calciomercato, Ronaldo via dallo United
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Prestazioni deludenti e comportamenti fuori dal campo non consoni a un campione della sua levatura: stagione disastrosa al momento per il cinque volte Pallone d’Oro, che tra Premier ed Europa League ha messo a referto solamente tre reti. Ronaldo quest’anno non ha giocato nemmeno la Champions e il rapporto con ten Hag in panchina non è mai decollato. Non sarebbe da scartare quindi un possibile addio a metà stagione del fuoriclasse lusitano, che adesso punta a riscattare un’annata deficitaria grazie al Mondiale con la maglia del Portogallo.

La finestra invernale però incombe e – stando a quanto riporta ‘Sky Sport Deutschland’ – La dirigenza dei ‘Red Devils’ si aspetterebbe un’uscita da Manchester di Cristiano Ronaldo. Il club inglese aprirebbe quindi al divorzio già a gennaio con CR7, dopo le turbolenze con tecnico, compagni e tifoseria negli ultimi mesi. Lo United non si opporrebbe all’addio di Ronaldo, anche per dare maggiore tranquillità e potere decisionale a ten Hag, che in questa stagione ha comunque lasciato diverse volte in panchina la stella portoghese. Ma dove potrebbe accasarsi Ronaldo nel caso lasciasse l’Old Trafford nel mercato invernale? Un’opzione concreta resterebbe quella di un ritorno allo Sporting Club Portugal, squadra che lo ha visto crescere e dove è iniziata l’ascesa dell’attaccante classe ’85. E per sostituirlo il Manchester United starebbe pensando a Choupo-Moting del Bayern Monaco per il reparto offensivo.

Calciomercato, addio a gennaio al Manchester United: Cristiano Ronaldo torna allo Sporting

Cristiano Ronaldo: le ultime sul futuro
Cristiano Ronaldo, classe ’85

Nonostante la recente eliminazione dalla Champions League, Ronaldo vedrebbe comunque du buon occhio la possibilità di tornare a casa per rilanciarsi nell’ultima parte della sua carriera. Adesso nella sua testa c’è solo il Mondiale, però già qualcosa si muove sul suo futuro. CR7 è sotto contratto fino al giugno 2023 con il Manchester United, con opzione per un’altra stagione fino al 2024. E in caso di approdo in Europa League – come del resto se restasse con la casacca dei ‘Red Devils’ – Ronaldo nel cammino della seconda competizione internazionale potrebbe incrociare anche la Juventus, dopo l’addio in fretta e furia dell’agosto 2021 a chiusura delle tre stagioni sotto la Mole. Voleva rilanciarsi in chiave Pallone d’Oro con il vecchio amore, ma allo United le cose non sono andate per il verso giusto: adesso potrebbe esserci un altro ritorno in vista per cercare nuova gloria.