TV PLAY | Pimenta non risolve l’enigma: “Addio a Juve e Inter? Ci penseremo più avanti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22

Rafaela Pimenta ha vinto il premio di Best player agent al Golden Boy 2022. L’agente ha parlato anche del futuro di diversi assistiti che giocano in Serie A

Il calciomercato non dorme mai e anche nell’ultima estate ci ha regalato grandi novità, operazioni importanti, gioie e dolori.

TV PLAY | Pimenta non risolve l'enigma: "Addio a Juve e Inter? Ci penseremo"
Rafaela Pimenta a Tv Play

Una delle grandi protagoniste è stata Rafaela Pimenta. La super agente ora ha vinto anche il premio come Best player agent, un riconoscimento importantissimo. A margine dell’evento ha parlato ai microfoni di Marco Giordano per Calciomercato.it in onda su Tv Play: “Mi fa tanto piacere anche se c’è un po’ di tristezza perché sento la mancanza di chi doveva stare qua per questo premio. E’ un grande riconoscimento per tutti coloro che lavorano con me senza vedere gli affetti e mangiare, eravamo in ufficio a lavorare per tutto il tempo”.

Pimenta non si sbilancia: l’addio a Juve e Inter è rimandato

TV PLAY | Pimenta non risolve l'enigma: "Addio a Juve e Inter? Ci penseremo"
Stefan de Vrij ©LaPresse

Pimenta viene anche interpellata sul futuro di Moise Kean che potrebbe tornare a essere uomo mercato, ma anche su quello di Stefan de Vrij, ma in scadenza di contratto dell’Inter: “Io dico sempre che non è molto elegante parlare di trasferimenti a metà stagione. C’è ancora da lavorare, ci penseremo a tempo debito”. E sulle condizioni di Pogba, Pimenta è stata chiara: “Paul ha solo voglia di tornare, è un ragazzo che capisce quando c’è una difficoltà e c’è da lavorare. Sta pensando a questa sfida e pensa sempre alla Juventus”.

Insomma, per il calciomercato è ancora presto, ma la sensazione è che i prossimi mesi saranno decisivi per il futuro dei tre calciatori. Se per Pogba sarà tempo di tornare a splendere sul campo e con la maglia della Juve, Kean dovrà sfruttare ogni occasione a sua disposizione per guadagnarsi la permanenza in bianconero. De Vrij, invece, è in crescita con l’Inter, ma bisognerà vedersi e decidere cosa fare del suo futuro: rinnovo o no, il bivio decisivo si avvicina.