Lazio, sit-in dei tifosi davanti alla Figc: rivendicato lo scudetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:38

Si è verificato un sit-in dei tifosi della Lazio proprio davanti alla sede della Figc per rivendicare uno scudetto mai assegnato

Un tuffo nel passato, per non dimenticare e rivendicare uno scudetto mai assegnato. O meglio, assegnato al Genoa ma che i tifosi della Lazio sentono anche o solo loro. Oggi alle ore 15 davanti alla sede della Figc in Via Gregorio Allegri a Roma, i supporters biancocelesti si sono radunati in un sit-in per chiedere l’assegnazione dello scudetto 1914-15.

Lazio, sit-in dei tifosi davanti alla Figc: rivendicato lo scudetto
La protesta dei tifosi per lo scudetto del 1915 © LaPresse

In quella stagione il campionato, o meglio la Prima categoria, era divisa in due tornei distinti: quello settentrionale e quello centro-meridionale. La Lazio disputò tutte le partite di quello centro-meridionale mentre il Genoa si laureò campione pur mancando ancora una giornata. I tifosi della Lazio si concentrano proprio su questo, perché il Genoa venne poi indicato come campione nazionale mentre la Lazio no.

Sit-in sotto la Figc: i tifosi della Lazio chiedono lo scudetto del 1915

Lazio, sit-in dei tifosi davanti alla Figc: rivendicato lo scudetto
Il sit-in dei tifosi della Lazio © LaPresse

La manifestazione dei sostenitori del club della Capitale davanti alla Figc con circa una cinquantina di biancocelesti presenti, inizia con il ricordo ai caduti della Prima Guerra mondiale. Poi alla Figc viene chiesta l’assegnazione ex aequo dello scudetto del 1915. Un sit-in in cui erano presenti anche ospiti come il cantante Toni Malco e l’imitatore Gianluca Cocola. Un’ora sotto alla Figc per cercare di risolvere il caso di uno scudetto che rimane un mistero per il modo in cui sia stato assegnato al Genoa e non alla Lazio.