TV PLAY | Juventus-Inter, clamorosa novità di formazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45

Le ultimissime su quelli che saranno i protagonisti del derby d’Italia di domenica sera all’Allianz Stadium di Torino

E’ stata una settimana molto particolare quella che ha accompagnato sino ad oggi il derby d’Italia tra Juventus e Inter, in programma domenica sera alle 20.45. Entrambe le formazioni sono state infatti impegnate nell’ultima giornata di Champions League andata in scena tra martedì e mercoledì.

Juve-Inter, l'annuncio a sorpresa: "Di Maria dall'inizio"
Marco Venditti in diretta su TV Play

Sia Inter che Juventus hanno chiuso la fase a gironi con un risultato negativo. I nerazzurri, però, erano già forti del passaggio aritmetico agli ottavi di Champions ed hanno reso meno amara la sconfitta di Monaco di Baviera. I bianconeri, invece – grazie al successo del Benfica in casa del Maccabi Haifa – hanno guadagnato la retrocessione in Europa League dopo aver fallito l’obiettivo qualificazione.

Del derby d’Italia si è ovviamente parlato durante la diretta di questo pomeriggio su Calciomercato.it in onda su TV Play con il giornalista Marco Venditti: “Se la Juventus mette in campo la grinta dei giovani e continuità fino al 95′, se mette la stessa cazzimma vista con il Psg, credo che possa portare a casa questa partita. Nove punti in queste tre partite sono alla portata della Juve, anche se incontriamo l’Inter e la Lazio”.

Juve-Inter, l’annuncio a sorpresa: “Di Maria dall’inizio”

Juve-Inter, l'annuncio a sorpresa: "Di Maria dall'inizio"
Angel Di Maria ©LaPresse

In attesa della conferenza stampa di Massimiliano Allegri, Venditti ha fatto il punto della situazione sulla possibile formazione della Juve contro l’Inter: “Quando siamo entrati allo stadio sapevamo che non c’era Chiesa. Poi abbiamo visto in formazione Chiesa, ma lì pensavamo rimanesse in panchina. Poi la fine del mondo quando l’abbiamo visto riscaldarsi. Ma posso dire una cosa, Fagioli, Miretti, Di Maria e Locatelli formeranno un centrocampo consistente. Con Allegri poi può succedere di tutto, ma lui è furbacchione e questa partita proprio non la vuole perdere”.

In chiusura, il giornalista ha poi confermato una delle ultime indiscrezioni dell’ultim’ora sulla presenza di Angel Di Maria dal primo minuto. Anche se dal fronte del calciatore credono in questo momento più ad una presenza in panchina che ad una partenza dal primo minuto, secondo Venditti l’argentino potrebbe essere l’asso nella manica di Allegri nel derby di domenica sera: “Dovrebbe partire Di Maria dall’inizio, ma con Allegri può succedere di tutto. Si sta facendo il possibile affinché questo possa realizzarsi, è un’indiscrezione, poi chiaramente vediamo”.