Inserimento a sorpresa: Juventus, ora l’affare è a rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:05

I bianconeri pregustano il grande colpo a parametro zero ma la concorrenza incalza. Ecco le ultime novità di calciomercato

I grandi club, ma anche tutti gli altri sono soliti progettare in anticipo, in largo anticipo la stagione che verrà. È il caso anche della Juventus, seppur i bianconeri abbiano zero certezze sul nome che andrà a sostituire Allegri. Ammesso che il livornese vada davvero via… Le operazioni diciamo più ‘importanti’, però, quasi prescindono da chi si accomodo o accomoderà in panchina.

Calciomercato Juventus, Gundogan a zero: si inserisce l'Atletico Madrid
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Insomma, Allegri o non Allegri la Juventus starebbe meditando un super colpo per il centrocampo. Il nome è quello di Ilkay Gundogan, tedesco di 32 anni in forza al Manchester City di Guardiola e, soprattutto, in scadenza contrattuale (stipendio sugli 8 milioni netti) alla fine di questa stagione. Le ultime indiscrezioni giunte in questi giorni da alcune fonti inglesi sostengono che l’ex Borussia Dortmund sia deciso a porre fine alla sua avventura coi ‘Citizens’, iniziata nel 2016, dei quali è anche capitano. L’idea è di cominciarne un’altra altrove, non per forza in Premier League. Guardiola e i suoi proveranno comunque a fargli cambiare idea, in caso contrario Gundogan già ad inizio 2023 sarebbe libero di firmare con un altro club.

Calciomercato Juventus, Gundogan a zero: ma per il turco si muove anche l’Atletico Madrid

Calciomercato Juventus, Gundogan a zero: si inserisce l'Atletico Madrid
Ilkay Gundogan ©LaPresse

La Juventus, quindi, può essere davvero la prossima destinazione di Gundogan, sul quale ovviamente ci sono tante altre società di spessore internazionale. A tal proposito, il ‘Daily Mail’ cita oggi l’Atletico Madrid. Anche qui, non è detto che Simeone (in questi giorni riaccostato all’Inter) rimanga alla guida della squadra fresca di eliminazione dalla Champions e dall’Europa in generale, eppure i ‘Colchoneros’ intendono muoversi ugualmente per cercare di battere la concorrenza, che include Bayern Monaco e Galatasaray, il suo club d’infanzia. Vedremo cosa accadrà nei prossimi mesi, quale sarà la scelta finale del turco che è uno dei pezzi più pregiati del mercato, capitolo futuri svincolati.