UFFICIALE | Nuovo infortunato in casa Juve: anche lui salta il PSG

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38

Non c’è pace in casa Juventus, anche oggi è arrivato un nuovo infortunio: un altro stop e un altro forfait per la sfida col PSG

Sembra uno scherzo o un incubo di Halloween, ma è tutto reale: anche oggi la Juventus ha subito un nuovo infortunio. Per la sfida con il Paris Saint-Germain la lista degli infortunati cresce in maniera vertiginosa.

UFFICIALE | Nuovo infortunato in casa Juve: anche lui salta il PSG
Allenamento della Juventus alla Continassa pre-PSG©LaPresse

I bianconeri questa sera all’Allianz Stadium dovranno giocarsi la qualificazione all’Europa League, dopo aver mandato all’aria la possibilità di raggiungere gli ottavi di Champions. Ieri in conferenza stampa Massimiliano Allegri aveva fatto la conta degli infortunati, che a questo punto stanno superando il numero dei giocatori a disposizione del tecnico livornese. Anche oggi, infatti, è arrivato un nuovo infortunio in casa Juve: non convocato per la sfida con i parigini.

Juventus, UFFICIALE: anche Kean infortunato | Non ci sarà col PSG

Juventus, UFFICIALE: anche Kean infortunato | Non ci sarà col PSG
Moise Kean durante l’allenamento di ieri©LaPresse

Nella lista ufficiale dei convocati diramata dalla Juventus per la sfida con il Paris Saint-Germain di questa sera non figura Moise Kean. L’attaccante classe 2000 nel corso dell’allenamento di ieri ha sentito il riacutizzarsi di un problema al retto femorale della coscia destra ed è stato costretto ad un nuovo stop. Questa sera contro i parigini, quindi, Massimiliano Allegri non potrà contare nemmeno su Kean, oltre che su Dusan Vlahovic. L’unico attaccante a disposizione del tecnico livornese è Arkadiusz Milik, con però una sorpresa che farà felici i tifosi della Juventus.

Una buona notizia in questo marasma di infortunati è rappresentata dal ritorno di Federico Chiesa nella lista dei convocati. Ad oltre 10 mesi dalla rottura del crociato, l’esterno della Nazionale tornerà a riassaporare l’aria del campo da gioco. La scelta di portarlo in panchina è proprio dovuta a questo, per farlo tornare ad essere vicino ai compagni di squadra, ma un suo utilizzo appare estremamente improbabile sia stasera sia nei prossimi impegni prima della sosta per il Mondiale. Il ritorno di Chiesa in campo con la maglia della Juventus, però, è sempre più vicino. Per la sfida di questa sera, intanto, Massimiliano Allegri dovrà fronteggiare anche l’assenza di Moise Kean.