Donnarumma e Sergio Ramos, non ci siamo: lo Stadium non perdona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19

La Juventus ospita il Paris Saint-Germain nell’ultimo match della fase a gironi di Champions League. Primo tempo da dimenticare per Donnarumma e Sergio Ramos

Juventus-PSG, fischi Donnarumma  e Sergio Ramos
Donnarumma contrastato da Milik ©LaPresse

Bonucci risponde alla prodezza dell’alieno Mbappe dopo il primo tempo del match dell’Allianz Stadium tra Juventus e Paris Saint-Germain.

L’attaccante francese è incontenibile, ma la squadra di Allegri tiene botta e prima dell’intervallo perviene a un meritato pareggio grazie alla zampata del capitano, che prima aveva accusato un fastidio alla schiena. Nell’occasione non irreprensibile da colpe Gianluigi Donnarumma, che non riesce a trattenere il non irresistibile colpo di testa ad opera di Cuadrado.

Juventus-PSG, Donnarumma e Sergio Ramos bersagliati dal pubblico bianconero

Sulla corta respinta dell’ex Milan si è avventato come un falco Bonucci, che ha ristabilito la parità permettendo alla Juve di rientrare così in partita. Bersagliato a più riprese dal pubblico dello Stadium il portiere della Nazionale azzurra: “Donnarumma figlio di…”, il coro che più volte si è alzato dalle tribune da parte dei tifosi di casa. I sostenitori della ‘Vecchia Signora’ non hanno risparmiato neanche Sergio Ramos, pure lui in difficoltà nella prima frazione di gioco e più volte salvato dal compagno di reparto Marquinhos. Anche per l’ex Real Madrid – protagonista in passato di tante sfide infuiocate contro i bianconeri – fischi sonori e cori di scherno, con l’atmosfera caldissima all’Allianz nonostante la prematura uscita di scena della Juventus di Allegri dalla Champions League.