Calciomercato Juventus, conferme sullo scambio con Rabiot a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29

Da esubero a inamovibile della Juventus, ma Rabiot è ancora a rischio addio: lo scambio porta il colpo in attacco a gennaio

Ad agosto, sembrava con un piede e mezzo fuori dalla Juventus, esubero di lusso con un ingaggio problematico e da piazzare a tutti i costi. Con un addio che a un certo punto era stato a un passo (al Manchester United), ma senza concretizzarsi. E le vie del mercato sanno essere strane: l’avvio di stagione di Adrien Rabiot lo conferma.

Addio alla Juventus per Rabiot: lo scambio porta l'erede di Di Maria
Adrien Rabiot © LaPresse

C’è chi ha creduto sempre nelle sue doti ed è Massimiliano Allegri. Ripagato con 4 reti tra campionato e Champions da parte del francese, che in un centrocampo dove Paredes e Locatelli stanno facendo fatica, McKennie è in involuzione e Pogba fin qui non si è mai visto, ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista ed essere uno dei pochi bianconeri in grado di offrire un rendimento quasi sempre all’altezza della situazione. Ma il suo futuro rimane in bilico, visto il contratto in scadenza a giugno e un rinnovo che, stanti le pretese della signora Veronique, appare lontano. Il nome dell’ex Psg può comunque tornare buono per la Juventus per uno scambio in grado di portare un potenziale erede di Di Maria a Torino.

Rabiot via a gennaio dalla Juventus, il Chelsea si gioca la carta Ziyech

Addio alla Juventus per Rabiot: lo scambio porta l'erede di Di Maria
Hakim Ziyech © LaPresse

Ci ripensa infatti il Chelsea, una delle squadre maggiormente interessate al centrocampista. I ‘Blues’ sono stuzzicati dall’idea di mettere le mani su un parametro zero simile a giugno, ma secondo ‘Fichajes.com’, in Spagna, potrebbero tentare la mossa d’anticipo a gennaio in una trattativa in cui potrebbe rientrare Hakim Ziyech, giocatore già seguito dal Milan. Se già con Tuchel le cose per il marocchino non andavano bene, anche con Potter l’andazzo è rimasto uguale. Appena sette presenze totali in tutte le competizioni, una sola da titolare e per il resto autentici scampoli di partita. Si tratta comunque di un giocatore dalle notevoli potenzialità, che potrebbe rappresentare un’idea intrigante per il futuro bianconero. Già il 23 ottobre, Calciomercatoweb.it aveva anticipato il possibile asse Rabiot-Ziyech, con conguaglio economico a favore della Juventus