PAGELLE E TABELLINO Napoli-Sassuolo 4-0: diavolo Osimhen, Kvara incanta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

Tredicesima vittoria consecutiva di un Napoli fantastico: tripletta di Osimhen, Kvara incanta. Sassuolo schiantato

PAGELLE NAPOLI

Meret 7 – Il Sassuolo lo chiama a diversi interventi nel primo tempo e risponde sempre presente. Anche nella ripresa, stesso canovaccio con qualche occasione neroverde

Di Lorenzo 7.5 – Determina il primo gol del Napoli con una palla messa al centro, incenerendo Rogerio che neppure credeva possibile il suo recupero palla (79′ Zanoli sv)

Minjae 7.5 – Il Sassuolo attacca con 6-7 uomini, ma non sbaglia un intervento: gara meno semplice di quello che dice il risultato

Jesus 6.5 – L’uomo chiamato a spezzare la linea, riesce sempre nel compito

Mario Rui 8 – Traversa nei primi minuti ed una serie di ottime giocate: fantastico il tocco del 3-0 per il gol di Kvara. Nella ripresa mai una sosta

Anguissa 6 – Torna dopo tre partite, deve mettere minuti per recuperare l’abituale condizione nell’interdizione, anche qualche tocco sbagliato (56′ Ndomeble 6.5 – Sfiora il gol e mostra un buon dinamismo)

Lobotka 7.5 – Dieci minuti, 3 pallini recuperati e l’apertura da cui parte l’azione del gol basterebbe per un volto altissimo: ma nel resto del primo tempo non sbaglia un pallone (79′ Demme sv)

Zielinski 6 – Un po’ meno brillante di altre circostanze, ma è sempre dentro l’azione (56′ Elmas 5.5 – Entra commettendo qualche errore di troppo)

Lozano 7 – Diversi buoni spunti, Rogerio va sempre in imbarazzo: bello per Spalletti vederlo sempre presente in supporto a Di Lorenzo

Osimhen 9 – Sblocca il match prestissimo, sfruttando il pallone di Kvara e sfruttando il ritardo nella chiusura di Erlic. Semplice semplice per uno come lui mettere dentro il 2-0 sul tocco di Kvara

Kvaratskhelia 9 – Tocca, meravigliosamente, il pallone per il gol di Osimhen. Nell’azione del 2-0 scrive una nuova pagina del manuale del calcio su come deve muoversi un’ala: parte da sinistra e chiude a destra per l’assist vincente. Giocate su giocate anche nella ripresa (71′ Raspadori – Sfiora subito il gol su calcio piazzato)

All. Spalletti 9 – 13 vittorie consecutive, 50 gol stagionali. Nulla da aggiungere, vostro onore.

PAGELLE SASSUOLO

Consigli 5 – Non può nulla sul gol di Osimhen: neppure sul secondo

Toljan 5 – Giocare contro questo Kvara è impossibile, soprattutto senza una gabbia

Erlic 5 – I movimenti ad entrare di Kvara e quelli di Osimhen sono troppo

Ferrari 5 – Prova a guidare la linea, ma è impresa impossibile: Osimhen lo sovrasta

Rogerio 4 – Errore grave sul primo, poi grande sofferenza: netto il rigore che procura non visto dall’arbitro. Sbaglia tanto

Frattesi 6 – Qualche buona incursione, nessun filtro sulle incursioni del Napoli. Nella ripresa diventa ancora più pericoloso (86′ Harroui sv)

Lopez 5 – Non riesce mai a costruire come vorrebbe: non cambia nulla nella ripresa e prende un giallo inutile (79′ Obiang sv)

Thorstvedt 6 – Qualche bella discesa, si vede che ha un passo importante, cala alla distanza (65′ Henrique 5 – Risucchiato)

Ceide 5 – Poca roba nel suo primo tempo e viene sostituito (45′ Traore 6 – Subito si fa vedere più del compagno sostituito)

Pinamonti 5.5 – Ha la prima grande occasione del Sassuolo dopo il quarto e sfiora il palo a Meret battuto (65′ Alvarez 5 – Entra senza incidere)

Laurienté 4 – Fattore del primo tempo del Sassuolo, mette in ambasce la catena di destra del Napoli, cerca di ripetersi anche nella ripresa. Fa un’entrata inutile e killer su Demme e viene espulso, rovinando la sua gara

All. Dionisi 5 – Non merita un passivo così pesante, ma con questo Napoli è impossibile

PAGELLA ARBITRO

Rapuano 5 – Nel primo tempo non vede un clamoroso tocco di mano di Rogerio in area

TABELLINO

RETI: 4′, 20′ e 77′ Osimhen, 36′ Kvaratskhelia

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Minjae, Jesus, Mario Rui, Anguissa (56′ Ndombele), Lobotka, Zielinski (56′ Elmas), Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia (71′ Raspadori). A disposizione: Idasiak, Marfella, Olivera, Ostigard, Zanoli, Zedadka, Demme, Gaetano, Zerbin, Politano, Simeone. All. Spalletti
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi (86′ Harroui sv), Lopez (79′ Obiang), Thorstvedt (65′ Henrique); Ceide (46′ Traore), Pinamonti (65′ Alvarez), Laurienté. A disposizione: Pegolo, Zacchi, Marchizza, Ayhan, Henrique, Harroui, Alvarez, Obiang, Antiste, Romagna, D’Andrea, Tressoldi, Kyriakopoulos. All. Dionisi
ARBITRO: Rapuano di Rimini (VAR: Marini)
AMMONITI:
ESPULSI: Laurenté (S)