Non solo Vlahovic, è emergenza Juve: ne mancano addirittura otto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:24

La Juve non ha più alcun alibi per uscire dalla crisi di gioco e risultati da cui è afflitta. Le assenze, però, in casa bianconera sono sempre più pesanti

La situazione di classifica non è certamente positiva per la Juve che, però, dopo l’eliminazione in Champions League, è chiamata subito a reagire.

Non solo Vlahovic, è emergenza Juve: ne mancano addirittura otto
Vlahovic ©LaPresse

Di fronte, però, ha un Lecce che ha bisogno di punti fondamentali per recuperare terreno e non è affatto semplice contro una Vecchia Signora affamata di punti e vittorie dopo la debacle in Champions League. Intanto, Massimiliano Allegri si trova ad affrontare sempre più difficoltà sul campo, come non bastasse la crisi di gioco e risultati che affligge i bianconeri. Infatti, il tecnico livornese ha già annunciato in conferenza stampa diverse assenze pesanti, tra cui quella di Dusan Vlahovic e Manuel Locatelli. Il bomber ex Fiorentina non ha recuperato dal dolore al pube, mentre il centrocampista non ci sarà per problemi personali. Due titolari indiscutibili per Allegri che, di conseguenza, dovrà fare i conti con nuovi problemi di formazione in vista della sfida del ‘Via del mare’. E si parla di nomi che si aggiungono alla già lunghissima lista di assenti con cui ha a che fare la Juve. Non esattamente i presupposti giusti per trovare una vittoria che sarebbe fondamentale per morale e classifica.

I convocati di Allegri: mancano in otto, c’è Iling-Junior

Non solo Vlahovic, è emergenza Juve: ne mancano addirittura otto
Chiesa, Locatelli e Paredes ©LaPresse

Vlahovic e Locatelli non figurano, quindi, tra i convocati di Allegri, ma nella lista non si leggono anche nomi pesantissimi per i bianconeri: si parla di Gleison Bremer, Mattia De Sciglio, Leandro Paredes, Angel Di Maria, Paul Pogba e Federico Chiesa. Per quanto riguarda gli ultimi due, Allegri ha anche precisato che difficilmente recupereranno anche contro Verona e Lazio, sicuramente non contro l’Inter. Una vera e propria emergenza a cui i bianconeri dovranno rispondere sul campo. C’è, però, Iling-Junior che è entrato molto bene contro il Benfica. Di seguito, intanto, vi riportiamo la lista dei diciannove calciatori convocati dal tecnico livornese per il match di domani.

Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Perin;

Difensori: Danilo, Alex Sandro, Gatti, Bonucci, Rugani;

Centrocampisti: McKennie, Cuadrado, Kostic, Mizeti, Rabiot, Fagioli;

Attaccanti: Milik, Kean, Soulé, Iling-Junior, Compagnon.