Inter-Viktoria Plzen, il gesto di Lukaku che non tutti hanno notato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:53

Gesto di Lukaku rivolto ai tifosi nel giorno del ritorno in campo dopo il lungo infortunio. Cos’è successo

L’impresa è compiuta. L’Inter vola agli ottavi di finale di Champions League eliminando il Barcellona di Xavi e Lewandowski.

Inter-Viktoria Plzen, il gesto di Lukaku che non tutti hanno notato
Lautaro e Lukaku © LaPresse

I nerazzurri hanno staccato il pass per gli ottavi travolgendo il Viktoria Plzen per 4-0, dopo i quattro punti raccolti nei due confronti diretti contro i blaugrana. Il poker definitivo l’ha realizzato Romelu Lukaku, al rientro dopo il lungo stop per infortunio. Simone Inzaghi ritrova anche il suo bomber: “Sarà importantissimo, l’abbiamo perso per due mesi: è un giocatore importante che conosciamo tutti. Sta tornando al meglio con una voglia pazzesca, nel frattempo gli altri ci hanno dato dentro”. Non è sfuggito il gesto dell’attaccante belga a San Siro rivolto ai propri tifosi.

Inter, il gesto di Lukaku verso i tifosi

Inter-Viktoria Plzen, il gesto di Lukaku che non tutti hanno notato
Lukaku © LaPresse

Le telecamere hanno immortalato la gioia di Lukaku dopo il gol e successivamente al triplice fischio. L’ex Chelsea si è avvicinato alla Curva Nord baciando la maglia e, con le mani giunte, facendo il gesto delle scuse. Per la lunga assenza degli ultimi mesi, ma probabilmente anche per l’addio della passata stagione. Un’ulteriore riappacificazione con i tifosi, in attesa di ritrovare il campo (e i gol) con continuità.