La Juve cambia tutto, nuovo obiettivo in Serie A: l’asse è bollente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10

La Juventus deve intervenire in maniera massiccia sulle fasce, dopo Cambiaso c’è un altro giovane obiettivo in Serie A

Nella rosa della Juventus le lacune e le urgenze sono parecchie e lo saranno anche dopo i vari recuperi importanti. Di Maria, Pogba e Chiesa torneranno tutti nel 2023 in condizioni quasi ottimali, daranno una grande iniezione di fiducia e soprattutto di qualità. Al netto dell’andamento del Mondiale, per cui ovviamente bisognerà registrare eventuali (Allegri farà gli scongiuri) nuovi infortuni per l’argentino e – se andrà – il francese.

agnelli cherubini juventus parisi empoli calciomercato.it 20221020
Agnelli e Cherubini © LaPresse

I problemi bianconeri restano, in difesa come a centrocampo e in attacco. La questione Kean andrà risolta, così come in mediana ci sono giocatori che rischiano di trovare meno spazio e altri che rientreranno ma non fanno parte del progetto. Arthur e Zakaria, parlando della prossima estate, sono gli esempi più lampanti, ma in questi giorni si sta discutendo parecchio delle posizioni di McKennie e anche Locatelli. I numeri direbbero il contrario, ma l’organico di Allegri ha più di qualche guaio in difesa. Bonucci ha avuto qualche stop fisico e più di un’uscita a vuoto, compatibilmente anche con i suoi 35 anni, Bremer adesso è infortunato. Con Gatti e Rugani non proprio considerati titolarissimi. E sulle fasce serve un ricambio generazionale massiccio.

La Juve punta Parisi per la fascia sinistra: i possibili affari con l’Empoli

Parisi © LaPresse

Danilo è diventato praticamente un centrale di difesa, a maggior ragione con l’infortunio di Bremer. Cuadrado è in scadenza e chiuderà questa stagione a 35 anni, Alex Sandro andrà via a zero in estate e De Sciglio è aìl’unico ambidestro, ma anche lui spesso fermo ai box. Sugli esterni la Juve si troverà totalmente sguarnita e anche ora non brilla per solidità. Di sicuro serviranno almeno due colpi, uno più esperto e l’altro giovane ma già pronto per giocare ad alti livelli. Tornerà Cambiaso dal prestito al Bologna, ma – secondo ‘gazzetta.it’ – i bianconeri hanno messo gli occhi su Fabiano Parisi dell’Empoli.

È un classe 2000, da due anni gioca a ottimi livelli e non a caso ha già attirato le attenzioni di alcune big di Serie A, Lazio in primis che in estate ci ha pensato seriamente. Si tratta di uno dei prospetti più interessanti su quella fascia, gli uomini mercato juventini lo seguono e sanno bene che con l’Empoli i rapporti sono già ottimi. In Toscana ci sono infatti sia De Winter che Pjaca, ultimi affari di una lunga serie che vede anche gente come Marchisio e Rugani. La partita di venerdì può essere l’occasione per parlarne all’Allianz, senza escludere – scrive la rosea – altre possibili operazioni. Ad esempio Fagioli, magari a gennaio, già richiesto in prestito dall’Empoli in estate. Oppure Soule e Gatti, due talenti in cui la Juve crede ma che non trovano spazio.