Montella senza filtri: svelata la verità sul caso Balotelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09

Mario Balotelli ha deciso di lasciare l’Adana Demirspor per volare al Sion, in Svizzera: Vincenzo Montella svela la verità sul suo addio

In un modo o nell’altro Mario Balotelli è sempre al centro dell’attenzione. All’Adana Demirspor l’attaccante ex Inter e Milan sembrava aver trovato la giusta dimensione. Lo scorso anno con il club turco ha disputato un’ottima stagione mettendo a segno 19 gol in 33 partite giocate. Numeri importanti che però non sono serviti a fare in modo che l’attaccante rimanesse nel club.

Montella senza filtri: svelata la verità sul caso Balotelli
Mario Balotelli, attaccante del Sion © LaPresse

Determinante forse è stata la lite con il tecnico Vincenzo Montella a inizio campionato, che ha portato al trasferimento di ‘Super Mario’ in Svizzera, al Sion. A distanza di qualche mese proprio Vincenzo Montella svela la verità su quanto accaduto in estate, rivelando il vero motivo dell’addio di Mario Balotelli all’Adana Demirspor.

Montella svela la verità su Balotelli: “Voleva andarsene da due mesi”

Montella senza filtri: svelata la verità sul caso Balotelli
Vincenzo Montella e Mario Balotelli all’Adana Demirspor © LaPresse

È cambiato nuovamente il futuro di Mario Balotelli durante l’estate. Dopo la lite con Vincenzo Montella il bomber ha deciso di cambiare aria trasferendosi al Sion, squadra che milita in Svizzera.

Proprio Vincenzo Montella, attuale tecnico dell’Adana Demirspor, ai microfoni di ‘Sky Sport’ ha voluto chiarire la vicenda Balotelli svelando: “Avevamo un bellissimo rapporto ma voleva andarsene da due mesi e lo palesava continuamente con tutti, anche col presidente. Quella volta voleva giocare a tutti i costi ma io gli dissi che per me non era nelle condizioni giuste per schierarlo titolare. Poi gli chiesi di esserci con la testa se lo avessi fatto entrare a gara in corso. Però quando è subentrato non mi è piaciuto e gliel’ho detto”. Dunque il tecnico dell’Adana Demirspor ha spiegato così l’addio di Mario Balotelli al club turco avvenuto in estate proprio dopo la discussione con Montella. Nella sua nuova avventura in Svizzera con la maglia del Sion ha comunque cominciato molto bene Balotelli, segnando tre gol nelle prime cinque partite giocate fino ad ora. Un nuovo campionato da cui ripartire per ‘Super Mario’, sperando che questa volta possa essere la volta buona per trovare tranquillità e continuità.