Juve, il divorzio è immediato: sostituto individuato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:15

Juventus, situazione ormai irrecuperabile e divorzio sempre più prossimo: il sostituto sarebbe già stato individuato

Approdato a Londra per vestire la maglia del Chelsea nelle ultime ore del calciomercato estivo, Denis Zakaria non ha ancora disputato un solo minuto con la maglia dei ‘Blues’. Lo svizzero, che si è trasferito in prestito con diritto di riscatto dalla Juventus, potrebbe trovare ora un maggior minutaggio visto il grave infortunio occorso a N’Golo Kante.

Juventus, Zakaria pronto a salutare il Chelsea
Dirigenza Juventus ©LaPresse

Lo stesso Graham Potter ha sottolineato come il giocatore si stia allenando bene: “Sta bene, si allena bene ed è pronto per aiutare la squadra” ha affermato il tecnico. Nonostante ciò, si intensificano le voci di una possibile partenza, già a gennaio, del calciatore elvetico, visto il suo scarso impiego.

Juve, Zakaria ai saluti con il Chelsea: tre nomi per sostituirlo

Come sottolinea il ‘Daily Express’, il Chelsea si starebbe infatti guardando intorno per cercare un sostituto del centrocampista di origini congolesi, che potrebbe quindi tornare a Torino dopo sei mesi in maglia ‘Blues’. Le disponibilità economiche, al club britannico, certamente non mancano e diversi sono i profili valutati per rimpiazzare Zakaria. Tre in particolare. Il primo porta in una bottega cara come quella dell’Ajax. Si tratta del messicano Edson Alvarez, classe 1997, mediano in grado di giocare anche come difensore centrale, per cui il Chelsea avrebbe già formulato una proposta da quasi 50 milioni di euro, rispedita però al mittente.

Juventus, Zakaria pronto a salutare il Chelsea
Denis Zakaria ©LaPresse

Convincere l’Ajax infatti non sarà facile, considerato anche che il messicano ha un contratto valido fino al 2025. L’altro nome porta ancora in Olanda e si tratta dell’ivoriano del Psv Eindhoven, Ibrahim Sangare, che ha un contratto valido fino al 2027 e per cui gli olandesi avrebbero rifiutato un’offerta da 45 milioni di euro. Il terzo nome porta invece in casa Southampton e si tratta del giovanissimo Romeo Lavia. I ‘Saints’ lo hanno acquistato a titolo definitivo dal Manchester City in estate e il belga si sta già dimostrando come una delle rivelazioni della Premier League. Negli ultimi giorni di mercato sembra che il Chelsea abbia proposto addirittura 57 milioni di euro nelle ultime ore di mercato, rifiutati dal Southampton. Di certo sembra che l’avventura di Zakaria a Londra sia destinata a finire dopo soli sei mesi. Difficile però, considerate anche le recenti dichiarazioni, che il centrocampista possa rilanciarsi in bianconero con Allegri alla guida. La Juventus potrebbe sperare nel Mondiale per trovare nuovi papabili acquirenti, certamente solo nel caso in cui lo svizzero non dovesse disputare alcun minuto con la maglia del Chelsea.