Calciomercato Juventus, chiuso il triangolo che porta subito Milinkovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33

La Juventus non molla la presa per Sergej Milinkovic-Savic: l’affare che può portare il serbo in bianconero potrebbe sbloccarsi grazie ad un intreccio di mercato

Un inizio di stagione super e un Mondiale che lo aspetta per la consacrazione definitiva. Sergej Milinkovic-Savic ha già totalizzato 4 gol e 7 assist in questo inizio di stagione e il suo nome, complice anche un contratto in scadenza nel 2024 con la Lazio, è tornato prepotentemente in orbita Juventus.

Juventus, lo scenario che può sbloccare Milinkovic
Sergej Milinkovic-Savic ©LaPresse

I bianconeri non hanno mai staccato gli occhi di dosso al centrocampista serbo e non è escluso che possano lanciare un assalto come fu per il connazionale Vlahovic già a gennaio oppure a giugno. Ad agevolare la situazione potrebbe però essere uno scenario che potrebbe scombussolare il centrocampo della Juventus, con un asse Torino-Londra. A Londra si trova infatti Denis Zakaria che, al momento, non ha ancora disputato un singolo minuto con la maglia del Chelsea. Il giocatore svizzero si è trasferito nelle ultime ore di mercato in prestito con diritto di riscatto, fissato a 28 milioni di euro. Un riscatto che, al momento, sembra impossibile, considerando soprattutto la scarsa considerazione nei confronti del centrocampista di origini congolesi. Zakaria, che ha lasciato la Juventus dopo soli sei mesi, potrebbe tornare a Torino visto che al momento non sta trovando spazio.

Calciomercato Juve, Zakaria-Rabiot per sbloccare Milinkovic

E il sito della ‘Gazzetta dello Sport’ sottolinea come il Chelsea, con la partenza di Zakaria, potrebbe trovare il sostituto proprio in casa Juve e puntare su Adrien Rabiot.

Juventus, lo scenario che può sbloccare Milinkovic
Rabiot ©LaPresse

Il francese è in scadenza di contratto, guadagna 7 milioni a stagione e un suo addio garantirebbe alla Juve una plusvalenza e permetterebbe ai bianconeri di non perdere il giocatore a zero. Trattare con la madre-agente del giocatore non è di certo facile e non bisogna dimenticare come il calciatore goda della stima di Allegri. Certo che la vendita di Rabiot e il rientro di Zakaria, sottolinea la ‘Rosea’, potrebbero tornare utili alla Juventus per rimanere forti sulla pista Milinkovic-Savic, che l’estate prossima si ritroverebbe a un solo anno dalla scadenza del contratto. Lotito continua a sparare alto, ma il tempo scorre e gli è sempre meno amico. Se però Zakaria non dovesse collezionare alcun minuto con il Chelsea, non è da escludere, alla luce anche dei rapporti con Allegri, che una proposta bianconera possa arrivare già a gennaio, offrendo alla Lazio oltre ad una somma cash anche il cartellino del centrocampista elvetico.