Cambiano i piani della Juventus: “No categorico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:15

La Juventus è ancora in pieno subbuglio tecnico e non solo: le indiscrezioni sono tante, gli infortuni pure. Ed è arrivata una conferma che ribalta tutto

La Juventus non ha tempo per godersi la vittoria nel derby contro il Torino. La squadra di Allegri deve tornare a lavorare, l’imperativo in questo momento è continuare la rimonta. Anche perché i punti di distacco dalla vetta sono ancora troppi, dieci, dal Napoli. Così come quelli dal quarto posto che comunque si ridurranno dopo il pari tra Lazio e Udinese. Saranno cinque o sei nella peggiore delle ipotesi, se la Roma batterà la Sampdoria.

agnelli bonucci allegri cessione tottenham calciomercato.it 20221017
Agnelli © LaPresse

Un momento che resta comunque difficile, anche perché la Champions League è ormai praticamente sfumata. L’ultima chance per i bianconeri è battere sia Benfica che PSG, e già questa sembra una missione quasi impossibile, sperando poi che il Maccabi almeno pareggi con una delle due squadre al momento in testa al girone con 8 punti. Un incastro complicatissimo, al limiti del miracolo, reso poi ancora più arduo dall’infortunio di Gleison Bremer. Il brasiliano dovrà stare fermo circa tre settimane, il che vuol dire sperare di tornare contro l’Inter domenica 6 novembre. E saltare in ogni caso le due partite decisive di Champions. Allegri dovrà fare di necessità virtù e puntare su Leonardo Bonucci, pochi giorni dopo le indiscrezioni clamorose su una rottura definitiva.

Juventus, addio Bonucci e colpo Conte: la verità

 bonucci allegri cessione tottenham calciomercato.it 20221017
Bonucci © LaPresse

I rapporti tra Allegri e Bonucci sono stati elemento di grandi discussioni nelle ultime settimane. La questione affonda le radici nella prima esperienza alla Juve di Allegri, la frattura sembrava ricomposta e poi le recenti indiscrezioni su una nuova rottura. Non solo, voci di corrodoio hanno addirittura lanciato l’ipotesi di una richiesta di cessione da parte del capitano bianconero e un possibile interesse addirittura del Tottenham di Antonio Conte.

Secondo il giornalista Romeo Agresti, però, si tratta di due notizie assolutamente non confermate ma anzi di ipotesi da scartare totalmente. “Ho trovato ricchissime smentite sul fatto che Bonucci avrebbe chiesto la cessione e sul fatto che il Tottenham sia interessato. Mi è stato detto categoricamente NO“, ha detto sul suo canale Youtube. Al momento il difensore viterbese resta imprescindibile per la Juve, soprattutto in questo momento di emergenza difensiva. L’inizio di stagione per lui è stato negativo ed è arrivata l’ora per Leo di tornare a ruggire e prendere in mano la squadra.