Caos e polemiche, il presidente ‘cacciato’ dallo spogliatoio degli arbitri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:32

Caos e polemiche contro l’arbitraggio del match clou: dopo la partita il Presidente ha fatto irruzione nello spogliatoio degli arbitri

Sono settimane delicate per Xavi, che dopo aver avuto la peggio nel doppio scontro con l’Inter perde anche il Clasico. Anche in questo caso, però, i blaugrana sono furiosi per l’arbitraggio ricevuto.

Caos e polemiche, il presidente 'cacciato' dallo spogliatoio degli arbitri
L’arbitro Jose Maria Sanchez Martinez accerchiato dai giocatori del Barcellona©LaPresse

Il Real Madrid si porta a casa il Clasico e va in fuga in campionato, con il Barcellona che continua ad attraversare una crisi di risultati. Dopo aver preso due reti nel primo tempo, firmate da Benzema Valverde, nella ripresa i catalani erano riusciti ad accorciare le distanze con Ferran Torres. Un calcio di rigore nel finale di gara, poi trasformato da Rodrygo, ha chiuso i giochi e ha sancito la vittoria del Real. Come ogni Clasico che si rispetti, tuttavia, non sono mancate le polemiche.

Caos e polemiche nel Clasico: Laporta allontanato dagli spogliatoi degli arbitri

Terremoto Superlega, non è ancora finita: l'annuncio del presidente
Laporta ©LaPresse

Al termine della partita, secondo quanto riportato da ‘Carrusel Deportivo’, Joan Laporta sarebbe stato cacciato dallo spogliatoio degli arbitri dove era andato a protestare per quanto successo in partita. Il presidente del Barcellona non sarebbe stato soddisfatto della direzione di gara avuta da José Maria Sanchez Martinez nel corso del ‘Clasico’ e gli avrebbe chiesto ripetutamente delle spiegazioni. L’insistenza di Laporta, però, avrebbe superato i limiti e per questo sarebbe stato invitato a lasciare lo spogliatoio degli arbitri.