Spalletti incontentabile: “Va fatto sempre”. Annuncio su Anguissa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:29

Il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, ha parlato in conferenza stampa dopo il successo Champions contro l’Ajax: annuncio su Anguissa

È un Napoli a dir poco strabiliante. Ormai sono praticamente esauriti gli aggettivi da poter utilizzare per descrivere il momento della squadra targata Luciano Spalletti. Dopo appena quattro partite, gli azzurri hanno già staccato il pass per gli ottavi di finale di Champions, grazie al secondo successo consecutivo ai danni dell’Ajax. L’obiettivo, a questo punto, è chiaramente centrare il primo posto, per terminare al meglio la prima fase del cammino europeo.

Spalletti incontentabile: "Va fatto sempre". Annuncio su Anguissa
Spalletti © LaPresse

Il tecnico di Certaldo, nel post gara, ha rilasciato alcune dichiarazioni su vari temi in conferenza stampa. Sulla questione che il Napoli è un modello vincente del calcio italiano, Spalletti si è così espresso: “Domanda troppo complicata. Rispondo dicendo semplicemente che i ragazzi hanno fatto un qualcosa di eccezionale, portando alle stelle l’orgoglio del popolo napoletano. L’entusiasmo dei tifosi è fonte di soddisfazione per noi“.

CALO NELLA RIPRESA:L’Ajax ha fatto vedere il livello di calcio. Non è che noi abbiamo abbassato il livello o siamo stati spettatori visti i risultati fatti. Aver passato un girone contro queste tipo di squadre già alla quarta gara è un merito dei miei giocatori. E ci sono riusciti con un calcio di livello“.

OSIMHEN:Deve giocare di più con i compagni. Senza Anguissa dovevo risistemare l’altezza della squadra. Speravo riuscisse anche a rallentare la loro costruzione bassa, ma non ci è riuscito perché non è ancora in condizione. Ma ha comunque quella ferocia che lo contraddistingue e da cinque metri te lo ritrovi addosso. Ha sbagliato anche un gol facile, ma lui è questo. Non è pulitissimo nel palleggio con i compagni, ma per noi è un giocatore importante e 50 minuti sono tanta roba. Mi dispiace soltanto per Simeone, perché si meritava di giocare“.

Napoli-Ajax, Spalletti su Anguissa: “Da valutare, ha sentito tirare”

Spalletti incontentabile: "Va fatto sempre". Annuncio su Anguissa
Anguissa © LaPresse

ANGUISSA:Dobbiamo valutare bene le sue condizioni, ha sentito tirare. È la sintesi di ciò che diciamo della Champions: appena ti manca qualcosa diventa difficile e la palla te la ritrovi subito dietro insidiosa“.

DETTAGLI DA RIVEDERE:Bisogna restare sempre accesi durante la partita, questa è la Champions. Se concedi una pressione sbagliata o arrivi in ritardo sul pallone, poi loro si fanno valere e raggiungono la tua porta. L’anno scorso comunque eravamo più in difficoltà, ora stiamo facendo bene per portare a casa un girone del genere“.

RASPADORI:Si è buttato nella mischia come un leone, con forza, qualità e intensità. Ci ha abituati a tutto questo. Abbiamo anche dovuto difendere, ma non si può fare diversamente a questi livelli. Da queste partite si esce rafforzati“.

NDOMBELE:Sta migliorando, anche se a volte ha quel passo panterato. Ma ha forza e qualità, ha l’imbucata straordinaria. Non mi era dispiaciuto neanche l’altro giorno. Poi pure il suo tiro di fuori è buono“.