Juventus, il grande ex per sostituire Allegri. Ma non è Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:30

Agnelli salva Allegri ma il destino del tecnico è segnato. Il sostituto ha già un passato da bianconero, seppur nelle vesti di calciatore

Dopo la disfatta in Champions a Maccabi, Andrea Agnelli ha preso la parole attaccando la squadra ed escludendo l’esonero di Allegri. Il destino del tecnico è però segnato, bisogna solo capire quando e in che modo ci sarà l’addio. Per la sua successione il nome forte resta Antonio Conte, il cui contratto col Tottenham scade a giugno.

Calciomercato Juventus, post Allegri: Zidane batte Conte
Antonio Conte ©LaPresse

Va detto che gli ‘Spurs’ puntano a rinnovarglielo, a tal proposito in Inghilterra si parla di offerta imminente – e a cifre importanti – per convincere il salentino a firmare. A dare continuità a un progetto sportivo che, sul piano degli investimenti in sede di mercato, ha già un ‘valore’ sui 250 milioni di euro se non di più. Ma i tifosi juventini rivorrebbero Conte? Tanto sì, perché lo ritengono l’ideale per ricostruire una Juve vincente, avendogli ‘perdonato’ (o quasi) il suo approdo all’Inter, con la quale è riuscito a interrompere il dominio bianconero in Italia. Conte, però, viene battuto da un altro grande ex, Zinedine Zidane. Battuto nel sondaggio Twitter di Calciomercato.it.

Calciomercato Juventus, Zidane per il post Allegri: il francese preferito a Conte, Montero e Deschamps

Calciomercato Juventus, post Allegri: Zidane batte Conte
Zinedine Zidane ©LaPresse

Zidane ha vinto la sfida degli ex con il 41,7 per cento di voti, precedendo appunto Conte fermatosi al 35. Terzo col 15 per cento Paolo Montero, attuale allenatore della Primavera e un candidato alla panchina bianconera in caso di esonero di Allegri in questa stagione; quarto e ultimo con il restante 8 Didier Deschamps, Ct della Francia alla quale aspira proprio Zidane (ancora disoccupato e ‘sogno’ di Andrea Agnelli…) e che ha già guidato da tecnico la Juve nell’anno in Serie B post Calciopoli.