Calciomercato Inter e Juventus, questa volta lo prendono a zero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29

Juve e Inter sono state grande protagoniste della sessione di calciomercato estiva. Ora il duello potrebbe presto ripetersi tra le due big italiane

Juve e Inter non fanno prigionieri sul calciomercato e l’hanno dimostrato già quest’estate. È vero che i risultati nell’inizio di stagione non sono stati esaltanti, anzi, ma alcuni colpi sono comunque sotto gli occhi di tutti.

Sta succedendo di nuovo: duello Juve-Inter per il difensore
Allegri e Inzaghi ©️ LaPresse

Da Romelu Lukaku a Angel Di Maria e Paul Pogba, determinate operazioni non possono essere sminuite, sperando che gli infortuni li lascino in pace e che soprattutto il rendimento sia quello di un tempo. E poi c’è stato anche Gleison Bremer. Il brasiliano si è subito preso il cuore della difesa bianconera e Massimiliano Allegri gli sta dando fiducia, senza pentirsene. Quest’estate, l’ex Torino è stato uno dei pezzi grossi del calciomercato bianconero, con la Vecchia Signora che si è intromessa nella trattativa tra Inter e granata ed è riuscita a portare a casa un calciatore affidabile e di grande prospettiva, oltre che dalla fisicità straripante. Lo stesso duello potrebbe ripetersi, ma con un profilo un po’ diverso, nelle prossime settimane.

Inigo Martinez, non solo Barcellona: occhio a Juve e Inter

Sta succedendo di nuovo: duello Juve-Inter per il difensore
Inigo Martinez ©️ LaPresse

Inigo Martinez è un difensore di 31 anni che nella Liga ha già dimostrato grandi qualità. Un profilo bravo in marcatura, ma soprattutto nel possesso palla e, quindi, nell’impostazione dell’azione. Inoltre, è mancino e non ce ne sono tanti nel panorama internazionale. Il suo contratto è in scadenza a giugno del 2023 con l’Athletic e, secondo quanto riporta il ‘Mundo Deportivo’, il Barcellona ci sta pensando seriamente, visto i tantissimi infortuni che stanno affliggendo la difesa di Xavi.

A gennaio, però, occhio anche a Juve e Inter. I bianconeri cercano un profilo che possa alternarsi con Leonardo Bonucci e un mancino servirebbe proprio al fianco di Bremer. I nerazzurri potrebbero intromettersi se una cessione dovesse concretizzarsi in difesa, soprattutto se a partire dovesse essere Stefan de Vrij, anche lui in scadenza di contratto.