Roma-Betis, sta succedendo di tutto: big KO, sostituzione lampo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:52

Roma-Betis, non solo Celik: è stato costretto ad uscire dal campo anzitempo. Nuovo infortunio e cambio obbligato: cosa è successo.

Primo tempo agli sgoccioli all’Olimpico, con la Roma e il Betis che stanno per rientrare negli spogliatoi sul risultato di 1-1, grazie alle reti messe a segno da Dybala e Guido Rodriguez. L’attaccante argentino è stato letteralmente glaciale dagli undici metri, allargando il piattone e spiazzando Claudio Bravo. Immediata la reazione degli ospiti, con Rodriguez che ha pescato il jolly dai 22 metri con una conclusione che si è insaccata imparabilmente alle spalle di Rui Patricio.

Roma-Betis, big Ko: nuova sostituzione
Pellegrini ©LaPresse

Primi venti minuti che erano stati in realtà contrassegnati da due infortuni. Dopo il problema fisico accusato da Celik dopo uno scontro di gioco con Mancini, infatti, anche il Betis è stato costretto ad optare per un avvicendamento. Al posto di Fekir, che stando alle prime sensazioni dal campo dovrebbe aver patito un guaio di natura muscolare, è infatti entrato Luiz Henrique. Notizia a cui prestare particolare attenzione, dal momento che Fekir aveva creato non pochi grattacapi alla retroguardia giallorossa nel primo segmento di gara, pur non impensierendo in maniera importante Rui Patricio. In effetti, dopo il cambio obbligato gli spagnoli hanno riscontrato maggiori difficoltà a sgusciare al pressing giallorosso.