L’Inter l’ha condannato: la Juventus insiste per il colpo da 55 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

La Juventus ha guardato in casa Inter e ne ha tratto delle conclusioni importanti. Il bilancio è già tracciato e potrebbe portare un colpo sensazionale

Il calcio è così, soprattutto per i giovani: si può passare in poco tempo dalla cresta dell’onda al dimenticatoio o comunque a essere una seconda scelta.

L'Inter l'ha condannato: la Juventus insiste per il colpo da 55 milioni
La dirigenza della Juventus © LaPresse

In questo caso, ci riferiamo a Ferran Torres. L’attaccante del Barcellona non sta convincendo con la maglia blaugrana e questa è comunque una sorpresa per un talento che ha impressionato tutti, per qualità fisiche, tecniche e capacità di incidere sulla partita. È un dato di fatto che Xavi non lo veda più tra le sue prime scelte e ieri sera ne abbiamo avuto l’ennesima prova. Contro l’Inter, il tecnico del Barcellona l’ha lasciato per tutto il match in panchina, anche quando le cose si erano messe male e toccava rimontare per raddrizzare il percorso in un girone di Champions League complicatissimo. E invece no, perché l’allenatore ha fatto altre scelte, preferendogli anche la fisicità di Franck Kessie nei minuti finali. E sarebbe comunque deluso dal rendimento dell’attaccante, come riporta ‘El Nacional’. Non può bastare per un calciatore che non ha giocato nessuna partita da titolare in Champions League e solo il 29% in Liga. Veramente troppo poco per un classe 2000 pagato 55 milioni più 10 di bonus e che, sulla carta, doveva sposarsi alla perfezione con il gioco blaugrana. E ciò potrebbe presto portare a delle conseguenze.

La Juventus strizza l’occhio a Ferran Torres: ecco perché si può

L'Inter l'ha condannato: la Juventus insiste per il colpo da 55 milioni
Ferran Torres © LaPresse

Sicuramente è ancora presto per azzardare ipotesi relative ai prossimi mesi, ma se le cose dovessero continuare così, Ferran Torres potrebbe di certo valutare l’addio al Barcellona. E la Juventus è un club che da tempo segue le sue prestazioni e potrebbe tentare un assalto concreto. Certo, non ai 55 milioni pagati dal Barcellona, ma il prezzo potrebbe scendere sui 40, cifra a cui i bianconeri potrebbero spingersi con formule dilazionate. Inoltre, lo sponsor di Torres è Adidas, con cui la Juventus ha un importante accordo da anni. Tutte situazioni che potrebbero far decollare una trattativa sensazionale per i bianconeri, soprattutto se Angel Di Maria dovesse salutare dopo solo un anno.