Mondiali 2030 in Ucraina: il comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:09

Portogallo e Spagna accolgono l’Ucraina. I tre paesi sono candidati, insieme, per ospitare i Mondiali 2030

L’Ucraina si candida ad organizzare i Mondiali 2030 insieme a Portogallo e Spagna. La notizia, che ha fatto il giro del mondo nella giornata di ieri, ha trovato la sua ufficialità proprio in questi minuti.

Mondiali 2030: Ucraina con Portogallo e Spagna
bandiera Ucraina ©LaPresse

La Federazione spagnola e quella portoghese hanno confermato l’ingresso del paese, che in questi mesi è stato chiamato a difendere i propri confini dall’invasione russa.

I massimi dirigenti delle due federazioni, Luis Rubiales e Fernando Gomes, hanno confermato il progetto. Un progetto che guarda al futuro con ottimismo e che fortifica il messaggio di inclusione e solidarietà. L’entrata dell’Ucraina, chiaramente, rafforza la candidatura dei due paesi iberici.