Ancelotti Ct al Mondiale: annuncio UFFICIALE del Ministro dello Sport

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52

Il tecnico parmense è tornato al Real Madrid nel 2021 riuscendo a vincere di nuovo la Champions League. Il suo contratto con le ‘Merengues’ scade nel 2024

Lo davano per bollito e invece Ancelotti, solo qualche mese dopo essere tornato sulla panchina del Real Madrid, è riuscito a vincere Liga e Champions League. La quarta nella carriera da allenatore, un record, la seconda sulla panchina delle ‘Merengues’.

Calciomercato, annuncio su Ancelotti Ct Costa d'Avorio
Carlo Ancelotti ©LaPresse

La nuova stagione alla guida del Real è iniziata come era finita la scorsa, con il tecnico parmense e la sua squadra già in testa al campionato e prima a punteggio pieno nel suo girone di Champions. Tutto bene, insomma, ciò nonostante ad oggi non si possono dare certezze circa il suo futuro. O meglio, sulla sua permanenza a Madrid pure il prossimo anno. Il contratto in scadenza a giugno 2024 non è per lui una garanzia, l’unica quando si sta in una società come il Real, per giunta sotto la presidenza Perez, sono i risultati. E a volte, la storia lo dice, agli allenatori non è bastato nemmeno portare a casa dei trofei per continuare l’avventura coi ‘Blanços’.

In caso di divorzio, comunque, Ancelotti avrebbe la fila di pretendenti. Uno si è già portato avanti, ufficializzando l’interesse nei confronti dell’allenatore cha ha fatto, per tornare a casa nostra, la storia recente del Milan. Parliamo della Costa d’Avorio, la quale tramite il suo Ministro dello Sport è uscita allo scoperto su Ancelotti. Gasset, l’attuale Ct degli ‘Elefanti’ anch’essi non qualificatisi a Qatar 22, può iniziare a ‘tremare’…

Ancelotti Ct della Costa d’Avorio: “Con lui potremmo vincere il Mondiale”

Calciomercato, annuncio su Ancelotti Ct Costa d'Avorio
Carlo Ancelotti ©LaPresse

“Carlo Ancelotti è un allenatore di genio e purtroppo non possiamo permetterci un allenatore di quella qualità, non abbiamo probabilmente i mezzi per pagarlo – le parole di Claude Paulin Danho, Ministro dello Sport della Costa d’Avorio, a ‘Repubblica.it’ – Ma se dopo il Real Madrid dovesse smettere coi club, saremmo molto felici di avere un allenatore del suo calibro, del suo temperamento. Se con i talenti che ci ritroviamo avessimo un tecnico come lui, sono sicuro che potremmo vincere la Coppa del mondo”.