Conte alla Juve, l’annuncio immediato: “Una roba incredibile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54

Antonio Conte rompe il silenzio e si lascia andare ad un annuncio chiaro sul suo futuro alla Juventus: “E’ una roba incredibile”

Riparte il campionato e porta con sé tutte le discussioni di queste due settimane di pausa. Discussioni che hanno riguardato anche (se non soprattutto) la Juventus e la posizione di Massimiliano Allegri.

Conte: "Io alla Juve? Una roba incredibile"
Conte © LaPresse

Complice un inizio di stagione disastroso, il tecnico bianconero è finito sul banco degli imputati e la sua panchina traballa. Serve uno scatto per mettere in salvo la sua posizione fino a giugno, quando poi bisognerà capire quel che accadrà. Allegri potrebbe andare via e per la sua sostituzione si è fatto anche il nome di Antonio Conte, un grande ex della Juventus. Una soluzione che nasce anche dal contratto in scadenza del tecnico pugliese con il Tottenham. Proprio Conte ha rotto il silenzio sull’argomento e fatto chiarezza in conferenza stampa.

Calciomercato Juventus, annuncio Conte: “Irrispettoso”

Conte al posto di Allegri: l'annuncio
Allegri © LaPresse

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della ripresa della Premier League, l’allenatore degli Spurs si mostra infastidito da questi rumors. “E’ una roba incredibile, in questo momento della stagione. Credo sia irrispettoso per l’allenatore della Juventus e per me. Molte volte ho parlato di questo argomento – ha continuato l’ex Inter – e ho sempre detto che sono felice e mi godo la mia esperienza al Tottenham. C’è tutta la stagione per trovare la soluzione migliore per il club e per me”.

Il riferimento è al contratto in scadenza a fine stagione: “Mi sto godendo la mia esperienza al Tottenham. Ho un rapporto ottimo con la proprietà e con Paratici: non vedo problemi per il futuro. Abbiamo firmato un contratto. Non voglio più sentire parlare di questo in futuro”. Risposta netta quindi da parte di Conte che cerca di tenere alta la concentrazione sul campo. Del resto gli Spurs sono in un ottimo momento di forma: secondi in Premier League, a parità di punti con il Manchester City, solo un punto di distacco dalla capolista Arsenal e ancora zero sconfitte in campionato. Le promesse quindi ci sono tutte per una stagione importante e Conte non vuole farsi distrarre: per (l’eventuale) ritorno alla Juventus c’è tempo.