Ritiro e addio Juve: doppia beffa a centrocampo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Il calciatore è pronto ad appendere gli scarpini al chiodo. Una doccia gelata per i bianconeri che lo vorrebbero per il prossimo anno

Kroos, Modric e Casemiro è il trio di centrocampo con cui il Real Madrid ha vinto l’ultima Champions League. In estate, Carlo Ancelotti ha detto addio al brasiliano, volato a Manchester per firmare un ricco contratto. Un addio certamente pesante ma i blancos hanno dimostrato di saper guardare avanti. In rosa la qualità giovane con Tchouaméni e Camavinga non manca senza dimenticare Federico Valverde (classe 1998).

Juventus: Kroos si ritira, il Real prende Savic
Andrea Agnelli ©LaPresse

La mediana dei campioni d’Europa sta dunque cambiando volto e dopo l’addio di Casemiro, la prossima estate potrebbe esserci quello di Modric e Kroos. Ancora non ci sono certezze in merito al futuro del croato, per il quale però ci sarebbe la possibilità di un rinnovo.

Le novità in serata sono legate, però, al tedesco. Secondo quanto affermato da Manu Sainz ad As, il Real Madrid avrebbe iniziato a temere che Kroos al termine della stagione si ritiri. Il tedesco, che in carriera, ha davvero vinto tutto, compirà 33 anni il prossimo 4 gennaio. Non è certo vecchio e anche per questo la notizia sta facendo tanto rumore.

Calciomercato Juventus, dopo Kroos: il Real guarda in Italia

Juventus: Kroos si ritira, il Real prende Savic
Kroos ©LaPresse

Una notizia che può interessare anche la Juventus. E’ da tempo che il centrocampista viene accostato al club bianconero. Il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno ha reso Kroos ancora più appetibile. Un ritiro spiazzerebbe, dunque, anche la Vecchia Signora.

E’ evidente che una separazione dal tedesco, porterebbe il Real a guardare al mercato, alla ricerca di un nuovo centrocampista. Si parla tanto di Joao Gomes del Flamengo, accostato anche al Milan. Ma attenzione a profili più importanti. Un centrocampista di caratura internazionale, che possa arricchire la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti, visto anche il possibile addio di Ceballos e Modric. Così potrebbe tornare di moda il nome di Milinkovic-Savic. Il serbo è ormai da anni che viene accostato al Real, il contratto scade il 30 giugno 2024. Se con la Lazio non dovesse essere trovato un accordo la cessione in estate sarebbe praticamente certa. Per Lotito vendere il suo talento all’estero potrebbe essere meno doloroso. Ecco perché la pista Milinkovic-Savic-Real potrebbe davvero accendersi.