“Straordinario”: Lewandowski lo esalta, la Juve lo soffia al Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:58

Ha lasciato senza parole Lewandowski, ora la Juventus può soffiarlo al Milan: ritorno di fiamma per i bianconeri

Un anno particolare per la Juventus, un anno che può ancora essere salvato. La squadra di Allegri si trova in difficoltà, ma la stagione è lunga e c’è il Mondiale di mezzo, così tutto può ancora succedere.

Lewandowski esalta Kiwior
Lewandowski © LaPresse

Serve però migliorare e per farlo occorre fare ricorso anche al mercato. In attesa di capire quel che accadrà da qui alla pausa per il campionato del mondo, la Juventus volge lo sguardo al futuro. Tra gennaio e l’estate alla Continassa sono attesi volti nuovi e tra i reparti sicuramente da migliorare c’è la difesa. Lì dove Bonucci è stato rigenerato dalla dieci giorni in Nazionale, ma deve confermare i progressi anche alla guida della difesa di Allegri. Indipendentemente dal futuro del 35enne, Cherubini sa che dovrà intervenire nel reparto arretrato per svecchiare e innalzare la qualità.

Ed allora ci si guarda intorno e si ritorna su obiettivi seguiti qualche tempo fa e poi lasciati cadere nel dimenticatoio. Obiettivi che hanno trovato anche l’approvazione di chi con i difensori deve battagliare in ogni partita: Robert Lewandowski. Il bomber polacco del Barcellona non ha nascosto la propria ammirazione: “Ha parecchio potenziale”.

Calciomercato Juventus, sfida al Milan per Kiwior

Kiwior nel mirino anche della Juventus
Kiwior e Vlahovic © LaPresse

Lewandowski parla di Jakub Kiwior, 22 anni, difensore polacco dello Spezia che è già seguito dal Milan. Il connazionale lo ha apprezzato durante le ultime partite della Polonia (“l’ho notato nel riscaldamento prima del match contro l’Olanda e ho pensato: ‘Chi è questo?’. Poi in partita mi sono reso conto che è stato straordinario”) e le sue prestazioni non sono certo passate inosservate.

Così, considerato che l’arrivo di almeno un difensore è da mettere in conto, la Juventus potrebbe riaccendere i radar su di lui, dopo averlo seguito prima del suo approdo in Serie A. Utilizzato da mediano da Thiago Motta, Gotti lo ha fatto tornare nel suo ruolo originario e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. In estate il West Ham ci ha provato senza successo e con il Mondiale alla porte e la ‘raccomandazione’ di Lewandowski, è quasi certo che il futuro di Kiwior sia in una big: la Juventus è pronta.