Allegri gli indica l’uscita: la Juventus anticipa l’acquisto a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:56

Nuova strategia per quel che riguarda il calciomercato Juventus. Acquisto anticipato a gennaio porta Allegri a una grande esclusione

La pausa per le Nazionali è stata l’occasione per la Juventus per fare un primo bilancio di questo avvio di stagione. I risultati non sono soddisfacenti: con due vittorie, quattro pareggi e una sconfitta, i bianconeri occupano l’ottava posizione dopo sette giornate al pari del Torino.

Calciomercato Juventus, Bensebaini al posto di Alex Sandro
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Ma è in Champions League che arrivano le note più dolenti: il ko in trasferta contro il Paris Saint-Germain, cui ha fatto seguito quello casalingo contro il Benfica, hanno complicato di molto il cammino della ‘Vecchia Signora’, cui ora serve un miracolo sportivo per accedere agli ottavi di finale. Tuttavia, nessun ribaltone né a livello societario né soprattutto in panchina. Massimiliano Allegri resta al suo posto, salvo clamorosi tracolli, fino almeno fino ai Mondiali. A quel punto ci sarà la sessione invernale di calciomercato per provare a rinforzare ulteriormente la rosa della Juve nonostante i tanti arrivi in estate ed un bilancio che di certo non permette spese folli.

Calciomercato Juventus, Bensebaini subito per ‘liberarsi’ di Alex Sandro

Calciomercato Juventus, Bensebaini al posto di Alex Sandro
Ramy Bensebaini ©LaPresse

Oltre agli acquisti, ci sarà bisogno di operare anche qualche cessione. Tra i giocatori di cui la Juve si libererebbe volentieri c’è Alex Sandro. Il terzino sinistro brasiliano è in scadenza di contratto a giugno ed il club bianconero non ha intenzione di rinnovargli il contratto. Il suo erede è già stato individuato: si tratta di Ramy Bensebaini, 27enne mancino della Nazionale algerini, che si svincola a sua volta al termine della stagione dal Borussia Monchengladbach. Secondo la ‘Bild’, la Juventus vorrebbe ripetere l’operazione con Zakaria, prendendolo a gennaio a costi contenuti per anticipare la concorrenza. Qualora l’affare andasse in porto, ci sarebbe ancora meno spazio per Alex Sandro, visto che resta l’alternativa De Sciglio. Per incentivarlo a fare le valigie in anticipo, a quel punto il brasiliano potrebbe anche essere escluso dalla lista Uefa per la fase a eliminazione diretta di Champions o, eventualmente, Europa League.