Mancini ritrova i gol e Donnarumma: azzurri alle Final Four

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40

L’Italia di Roberto Mancini conquista il primo posto nel gruppo 3 di Nations League: vittoria per 2 a 0 contro l’Ungheria

L’Italia vola alle Finale Four di Nations League. Serviva una vittoria contro l’Ungheria e vittoria è stata. Gli azzurri di Roberto Mancini si sono imposti per 2 a 0 contro i magiari.

Nations League: Ungheria-Italia
Ungheria-Italia ©LaPresse

Bonucci e compagni hanno sbloccato il match di Budapest al 27′ del primo tempo, ancora una volta con Giacomo Raspadori. Il raddoppio, al 7′ della ripresa, con Federico Dimarco. Un goal davvero storico per il terzino dell’Inter, che ha chiuso il match con il 1500esimo centro della Nazionale.

Il vero protagonista della partita è stato, però, Gianluigi Donnarumma. Il portiere, autore di un’ottima gara già contro l’Inghilterra, si è davvero superato. Non si contano gli interventi decisivi, con i quali ha salvato più volte il risultato.

Gli azzurri, battendo l’Ungheria, salgono a undici punti in classifica, chiudendo dunque al primo posto, davanti ai magiari, alla Germania e all’Inghilterra. Nell’altra sfida del gruppo 3 è finita in parità: i tedeschi, sotto di due reti, si sono fatti scavalcare per via dei goal di Shaw, Mount e del centravanti del Tottenham. Poi il secondo centro di Havertz per il 3-3 definitivo.

Nations League, l’Italia raggiunge Croazia e Olanda

Nations League: Ungheria-Italia
Ungheria-Italia ©LaPresse

Il successo dell’Italia, permette chiaramente agli uomini di Mancini, come detto, di volare alla Final Four di Nations League, dove trova Croazia e Olanda, che avevano strappato il pass nella giornata di ieri. Domani Spagna (8 pt) e Portogallo (10 pt) si giocheranno l’ultimo posto. Le partite si disputeranno il prossimo giugno.

 

Ungheria-Italia 0-2: 27′ Raspadori, 52′ Dimarco

UNGHERIA
(3-4-2-1): Gulacsi; Lang, Orban, Attila Szalai; Fiola, Nagy, Schaefer, Kerkez; Nego, Szoboszlai; Adam Szalai. CT Rossi
ITALIA (3-5-2): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Acerbi; Di Lorenzo, Barella, Jorginho, Cristante, Dimarco; Gnonto, Raspadori. CT Mancini

Inghilterra-Germania 3-3: 52′ Gundogan, 67′ Havertz; 72′ Shaw, 75′ Mount, 83′ Kane su rigore

CLASSIFICA: ITALIA 11, Ungheria punti 10, Germania 7, Inghilterra 3.