L’annuncio ufficiale che libera Tuchel: Juve avvisata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59

Il nome di Thomas Tuchel resta ancora spendibile in chiave Juventus: arriva l’annuncio ufficiale dalla Germania

Una delle decisioni più drastiche di questo inizio di stagione è stata quella che ha portato il Chelsea ad esonerare Thomas Tuchel, per poi affidare la propria panchina a Graham Potter. Ora il tecnico tedesco, che con i ‘Blues’ ha vinto una Champions League, si trova senza squadra e rappresenta lo spauracchio di molti allenatori.

L'annuncio ufficiale che libera Tuchel: Juve avvisata
Thomas Tuchel ©LaPresse

Tra questi, i due tecnici che potrebbero sentire maggiormente la pressione di Tuchel sono Julian Nagelsmann e Massimiliano Allegri. Il Bayern Monaco è partito ad una doppia velocità, molto bene in Champions e molto male in Bundesliga, ed intorno al tecnico 35enne sono iniziate ad esserci delle riflessioni. La Juventus, invece, si è resa protagonista di un inizio di stagione disastroso: male in campionato e malissimo in Champions League, dove i bianconeri sono addirittura fermi a zero punti. Al momento la società ha confermato la fiducia ad Allegri, dopo attente riflessioni e molti dubbi, ma la sua posizione resta incerta. Dalla Germania, intanto, arriva l’annuncio su Tuchel.

Calciomercato, Salihamidzic: “Fiducia a Nagelsmann” | Tuchel pronto per la Juve

Nazionali, l'ultimo KO costa caro: "Subito Tuchel"
Thomas Tuchel ©LaPresse

Quella che sembrava essere la pista principale per il futuro di Thomas Tuchel potrebbe essersi spenta in maniera definitiva. Il Bayern Monaco non ha intenzione di cambiare allenatore in corsa e la Juventus potrebbe essere ancora in tempo a convincere il tedesco. Hasan Salihamidzic ha parlato ai microfoni della ‘Bild’: “Nagelsmann ha il pieno sostegno del Bayern. Abbiamo discusso di tutti gli aspetti di questo inizio di stagione, sia quelli positivi sia quelli negativi”. Inoltre, ha aggiunto: “Vedremo un cambio di rotta dopo la sosta internazionale, me lo aspetto anche io”.

In Baviera hanno sfruttato la pausa per le nazionali per fare delle riflessioni su questo inizio di stagione. “Abbiamo discusso con Nagelsmann ed è stato molto chiaro. Lui e il suo staff sanno esattamente cosa fare e Julian sa di avere il pieno sostegno della società”. Niente da fare, quindi, per Thomas Tuchel che osservava con attenzione la situazione del 35enne. La squadra che in stagione potrebbe rappresentare la principale occasione per l’ex tecnico di Chelsea e PSG resta quindi la Juventus. In caso di disastro di Allegri fino alla sosta per il mondiale in Qatar, i bianconeri potrebbero presentarsi con Tuchel alla ripresa del campionato.