A gennaio alla Juventus: sarà l’erede di Di Maria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:37

L’argentino è arrivato a Torino a parametro zero dopo sette anni al Paris Saint-Germain. La sua avventura potrebbe però già finire a giugno 2023

Non è certo iniziata col piede giusto l’avventura alla Juventus di Angel Di Maria. La grande prestazione all’esordio contro il Sassuolo, gol e assist prima di finire ko, ha illuso il mondo bianconero e lo stesso Allegri che in estate ha spinto moltissimo per il suo ingaggio. E prima della pausa per le Nazionali l’ex Psg si è beccato uno stupido rosso in quel di Monza, lasciando la squadra in dieci nel peggior momento possibile.

Calciomercato Juventus, Traore erede Di Maria
Angel Di Maria ©LaPresse

L’espulsione gli costerà due giornate di stop, con la Juve che sarà costretta a rinunciare a lui contro il Bologna e, soprattutto, contro il Milan. “Voglio scusarmi con tutti per questa reazione inappropriata che ho avuto sul campo – le sue parole su Instagram all’indomani della gomitata a Izzo costatagli l’uscita dal campo nel primo tempo – Aver lasciato la squadra con uno in meno in un momento così difficile del campionato ci ha fatto perdere la partita. Aver perso è solo colpa mia. Mi dispiace così tanto. Sono un professionista, ma anche un essere umano che commette errori e sa riconoscerli”.

Passata la squalifica, il 34enne di Rosario sarà chiamato a fare per davvero la differenza, specie nei match di Champions dove la Juve si è complicata la vita perdendo le prime due partite. Quanto al suo futuro, è possibile un divorzio con ‘La Vecchia Signora’ già alla fine di questa stagione considerato che ha voluto a tutti i costi legarsi al club con un solo anno di contratto. Nei suoi piani c’è il ritorno in Patria, proprio in quel Rosario Central dove è cresciuto ed esploso prima del grande salto in Europa. Non a caso Cherubini e soci si starebbero già muovendo per quanto concerne la sua sostituzione. ‘Don Balon’ fa oggi un nome non nuovo per i bianconeri, vale a dire Adama Traore.

Calciomercato Juventus, Traore per il post Di Maria: già a gennaio oppure a zero

Adama Traore in azione

Lo spagnolo classe ’96 ha fatto ritorno al Wolverhampton dopo la breve e fallimentare esperienza al Barcellona. Nella squadra allenata da Bruno Lage, però, non riesce a trovare spazio (fin qui in campo per soli 115′) e questo fa ipotizzare a una sua nuova cessione nel prossimo calciomercato di gennaio. Gli inglesi sono ben disposti a privarsene, dato che il suo contratto scade, proprio come quello di Di Maria, alla fine di questa stagione. Per ‘Don Balon’ la Juve ci pensa in ottica gennaio, anche se verosimilmente potrebbe ragionarci più per il prossimo anno, dunque come affare a costo zero.