In fuga dopo tre mesi, l’annuncio ufficiale: “Addio dopo i Mondiali”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:28

Il colpaccio dell’ultima sessione di mercato ha già deciso a sorpresa di lasciare la squadra il prossimo inverno

Uno dei grandi trasferimenti della scorsa estate, rischia di diventare tra poche settimane un ricordo lontano. Dopo aver deciso di accettare una sfida tanto appassionante quanto difficile da svincolato, l’attaccante avrebbe già scelto di non proseguire la sua avventura nel club dopo i Mondiali.

Calciomercato, Suarez lascia il Nacional: l'annuncio del presidente
Luis Suarez contro Maignan ©LaPresse

Nell’ultima finestra di mercato, infatti, sono stati numerosi i trasferimenti a costo zero dei tanti calciatori rimasti senza contratto dopo la fine della passata stagione. Tra questi, uno di quelli che ha fatto più discutere per la grande dimensione internazionale, è Luis Suarez. Nonostante le numerose offerte ricevute da società prestigiose in Europa, il centravanti uruguaiano ha portato avanti una scelta di cuore, scegliendo i sentimenti all’aspetto economico.

Scaduto il suo contratto biennale che lo legava all’Atletico Madrid, ‘El Pistolero’ la scorsa estate ha scelto di rifiutare offerte parecchio allettanti per tornare in Uruguay, nel club che la ragazzino lo aveva lanciato e messo in vetrina. Stiamo ovviamente parlando del Nacional, squadra del cuore di Suarez che nella sua storia ha visto transitare tanti campioni divenuti poi ancor più grandi in Europa.

Calciomercato, Suarez lascia il Nacional: l’annuncio del presidente

Calciomercato, Suarez lascia il Nacional: l'annuncio del presidente
Luis Suarez ©LaPresse

Tornato ufficialmente al Nacional lo scorso luglio tra il delirio e la festa dei tifosi uruguaiani, Luis Suarez avrebbe già deciso di non prolungare il suo contratto in scadenza a fine stagione, vale a dire nel dicembre 2022. Una notizia ovviamente inaspettata a tre mesi dal suo ritorno a casa, ma che nelle scorse ore è stata confermata ufficialmente dal presidente del club, José Fuentes.

Ospite del noto programma ‘Punto Penal’, il numero uno del Nacional ha ribadito con queste parole che, una volta conclusi i Mondiali, Luis Suarez lascerà la squadra: “A fine campionato Suarez andrà via dal Nacional. Non voglio generare false speranze. Luis Suarez ha fatto un grande sforzo per venire e, ogni volta che mi chiedono, lo dico per non generare aspettative verso il futuro. Se ne andrà e me l’ha detto più di una volta, questo è quanto”.

Tra le opzione per il futuro dell’attaccante uruguaiano si è parlato di un possibile ritorno in Europa, oppure di un approdo in MLS.