Niente Juventus, Depay ora dice tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53

Memphis Depay in estate è stato vicino alla Juventus: il centravanti olandese spiega i motivi della sua permanenza a Barcellona

Una intera estate con la valigia in mano. Memphis Depay e il Barcellona sembravano destinati a separarsi dopo appena un anno insieme.

Juventus, Depay racconta tutto
Depay © LaPresse

L’olandese era ad un passo dalla Juventus che alla fine ha preso Milik. Poi ci sono stati altri abboccamenti, ma il finale è stato sempre lo stesso: l’ex United è rimato al Barcellona.

Ed è in blaugrana che sta vivendo questa prima parte di stagione non senza preoccupazioni. Le esterna tutte lo stesso attaccante olandese in un’intervista a ‘ESPN’: “Non vedevo l’ora che arrivasse questa pausa per la Nazionale e si può immaginare il motivo. Ho giocato meno del solito finora – ha spiegato Depay – e non è una cosa a cui sono abituato. Qui (in Nazionale, ndr) sai che giocherei e sono ipermotivato”.

Depay continuare parlando del suo momento al Barcellona: “Nelle ultime due settimane sono partito titolare due volte e non basta. Sono stato sostituito al 60′ ma volevo giocare di più. Negli ultimi 25′ della partita ci sono più spazi e ho l’energia per sfruttarlo”.

Calciomercato Juventus, Depay racconta tutto

Calciomercato Juventus, Depay: Avevo diverse opzioni
Depay © LaPresse

Depay prosegue poi tornando a qualche settimana fa, quando il suo addio al Barcellona sembrava fatto, con la Juventus in prima fila per il suo acquisto. “Altri club hanno bussato alla porta ed io ho valutato le varie opzioni. Ho deciso di rimanere e lottare per la mia occasione al Barcellona. La scorsa stagione sono stato il capocannoniere con Aubameyang. Amo la competizione e non scappo. Amo restare al Barcellona”.

Resta da vedere ora quanto spazio riuscirà a ritagliarsi il centravanti olandese nel prossimo mese, prima del Mondiale, e se a gennaio tornerà ad essere al centro delle voci di mercato o la sua conferma in blaugrana sarà blindata.