Giampaolo in bilico, la dichiarazione in diretta non lascia dubbi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:46

Altra sconfitta per la Sampdoria di Giampaolo, l’annuncio in diretta sulla posizione del tecnico blucerchiato

Sabato pomeriggio decisamente amaro per la Sampdoria, sconfitta nel derby ligure contro lo Spezia e che con il ko per 2-1 contro i bianconeri resta al penultimo posto in classifica con appena due punti. E’ la terza sconfitta di fila per i blucerchiati, alle prese con un avvio di campionato da incubo.

Giampaolo in bilico, la dichiarazione in diretta non lascia dubbi
Marco Giampaolo © LaPresse

Un ko che è maturato nella ripresa, con la rete di Nzola a completare la rimonta dei padroni di casa dopo il gol di Sabiri per gli ospiti e l’immediato pareggio con l’autorete sfortunata di Murillo. Per Giampaolo e la sua panchina, saranno ore e giorni di riflessione in casa Sampdoria, con un rendimento che non può certo soddisfare l’ambiente e con un trend che va invertito alla svelta, per evitare una stagione tutta in salita.

Sampdoria, il vice di Giampaolo tiene la barra dritta: “Nella pausa resetteremo, nulla scalfisce il mister”

Giampaolo in bilico, la dichiarazione in diretta non lascia dubbi
Francesco Conti, vice allenatore della Sampdoria (screen shot)

Al termine della gara del ‘Picco’, ai microfoni di ‘DAZN’ ha parlato Francesco Conti, vice di Marco Giampaolo che non era in panchina perché squalificato in seguito all’espulsione rimediata contro il Milan. “La partita di oggi non è nata sotto una buona stella, siamo stati sfortunati a subire il pareggio appena andati in vantaggio – ha spiegato Conti – Abbiamo fatto la nostra partita, purtroppo il risultato alla fine non è stato favorevole. Non siamo felici, la classifica ci penalizza oltre i nostri demeriti. Non vogliamo tradire i tifosi, ci rimetteremo a lavorare per regalargli le soddisfazioni che meritano”. Sul colloquio avuto con l’allenatore, emerge la volontà da parte di tutto lo staff di reagire alla situazione attuale: “Cosa ci siamo detti con Giampaolo? Non lo scalfisce nulla, il mister è in linea con il lavoro e la programmazione. Ha piena fiducia nella squadra e anche la squadra lo segue vista la risposta di oggi sul campo. Nella sosta ci leccheremo le ferite, la partita di stasera lascerà qualche strascico. Ma resetteremo per ripartire al meglio e andarci a prendere i punti che ci spettano”.