Il Milan cambia volto a sinistra: 30 milioni e addio alla Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Il club rossonero è pronto a soffiare il calciatore ai bianconeri: servono tanti soldi. Anche Arsenal e Real Madrid ci pensano

L’invasione della Russia non ha fermato il calcio in Ucraina. Da qualche settimana, il campionato è ripreso: fino a questo momento si sono giocati ben quattro match. Le squadre hanno, inevitabilmente, cambiato volto. Ora anche i migliori club hanno in rosa, praticamente, solo giocatori cresciuti in Ucraina.

Calciomercato Milan, concorrenza alla Juve per Mudryk
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Anche lo Shakhtar Donetsk, che ha sempre avuto molti stranieri, soprattutto brasiliani, è inevitabilmente diverso rispetto agli ultimi anni. L’inizio di stagione della squadra di Igor Jovićević è stato comunque positivo: in campionato sono arrivate tre vittorie e un pareggio; in Champions League, un successo contro il Lipsia e l’uno a uno contro il Celtic Glasgow.

Lo Shakhtar è certamente una delle sorprese di questo inizio di stagione in Europa. Il 4 a 1 contro i tedeschi non è passato inosservato e Mykhaylo Mudryk è stato tra i calciatori che più si è messo in evidenza. Un goal e due assist contro la squadra della Red Bull. Contro gli scozzesi, poi, un’altra rete. Inevitabilmente le big del calcio europeo hanno presso nota: il classe 2001 è così finito nel mirino dei grandi club.

La sua valutazione è già importante e per strapparlo allo Shakhtar Donetsk servono più di 30 milioni. In questi giorni il giovane che si è disimpegnato come esterno sinistro è finito nel mirino di Real Madrid, Arsenal e Juventus.

Calciomercato Juventus, c’è anche il Milan sul Mudryk

Calciomercato Milan, concorrenza alla Juve per Mudryk
Mudryk ©LaPresse

I bianconeri stanno vivendo un inizio di stagione complicato. La prossima estate potrebbe esserci l’ennesima rivoluzione e il calciatore ucraino è un profilo giovane da cui poter ripartire. Ma come detto la concorrenza è importante. Stando a quanto riportato da TodoFichajes, che conferma l’interesse da parte dell’Arsenal, anche il Milan starebbe pensando a Mykhaylo Mudryk.

Oggi il club rossonero sulla sinistra ha Rafael Leao ma il portoghese ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Un accordo sul rinnovo non è ancora stato trovato e nulla si può escludere. C’è da considerare, inoltre, la situazione legata ad Ante Rebic. Il croato continua a non offrire garanzie. Ecco perché il Milan potrebbe decidere di investire sull’esterno di sinistra la prossima estate.