Juve, post Allegri: deciso l’erede del livornese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00

Debacle della Juventus in Champions contro il Benfica, Allegri rischia il posto: deciso il suo erede

La pesante sconfitta subita ieri sera in casa contro il Benfica ha complicato e non poco il cammino in Champions League della Juventus. I bianconeri sono infatti fermi a quota 0 punti, con i portoghesi e il Paris Saint-Germain entrambi in vetta a 6. Un distacco che comincia a farsi importante e che obbliga sostanzialmente i bianconeri a non sbagliare più alcuna gara.

Juventus, via Allegri, i tifosi scelgono De Zerbi
Allegri © LaPresse

Intanto la sconfitta ha anche lanciato le critiche nei confronti di Massimiliano Allegri. Il tecnico è visto da tifosi e critica come il principale responsabile di questo brutto avvio stagionale dei bianconeri, che in stagione hanno fino ad ora ottenuto solo due vittorie tra campionato e Champions. E così molti iniziano ad interrogarsi se non sia il caso di cambiare la guida tecnica. Una richiesta che tanti tifosi bianconeri, in particolare sui social, stanno facendo da tempo.

Juventus, De Zerbi divide ma per molti è la miglior soluzione

Su Twitter infatti continua a spopolare l’hashtag #AllegriOut e il popolo bianconero chiede a gran voce l’esonero dell’allenatore toscano e l’arrivo di un sostituto. Tra i nomi più desiderati e maggiormente presi in considerazione ci sono due profili di alto livello internazionale come Tuchel, da poco esonerato dal Chelsea o Zidane, libero dopo l’esperienza al Real Madrid. Stuzzica, ma divide, il nome di Roberto De Zerbi. L’allenatore italiano è infatti senza squadra dopo la tragedia della guerra in Ucraina e il conseguente addio allo Shakhtar Donetsk e alcuni tifosi della Juventus sperano che la dirigenza decida di puntare su di lui. Qualcuno lo ritiene la soluzione economicamente più percorribile, qualcuno invece creda che possa risollevare le sorti dei bianconeri, portando anche bel gioco.

De Zerbi è quindi un profilo gradito a molti tifosi bianconeri, anche se qualcuno lo reputa al momento poco compatibile visto il mercato fatto dalla Juve. C’è anche però chi lo ritiene una scommessa eccessiva, ma anche chi non lo ritiene adatto o comunque non pronto ad allenare la Juventus. Non bisogna poi scordare come il nome del tecnico bresciano sia nella lista della dirigenza del Brighton. Il club inglese deve sostituire Potter e sta pensando anche a De Zerbi come possibile sostituto. Vi abbiamo infatti raccontato del contatto in programma da remoto tra l’allenatore e il club inglese.