Più minuti o addio: Juventus e Milan subito sfruttano l’occasione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:29

Deluso dall’impiego al Real Madrid valuta di lasciare la Spagna: Juventus e Milan ne possono approfittare ad una condizione

Juventus e Milan puntano i riflettori su Madrid dove potrebbe nascere una importante occasione di mercato. E’ il Real di Ancelotti che fa i conti con una rosa numerosa e qualche mugugno di chi non gioca.

Calciomercato Milan, ipotesi Camavinga in prestito
Pioli e Tonali © LaPresse

E’ il caso di Asensio, in scadenza di contratto e che sembrava essere fuori dai piani tecnici: invece contro il Lipsia non solo è entrato in campo, ma ha anche siglato il gol che ha chiuso il match.

In campo nel match di Champions è sceso, per la prima volta in Europa da titolare, anche Eduardo Camavinga. Il 19enne francese è stato schierato dal primo minuto da Ancelotti, ma non ha convinto più di tanto, con il tecnico che ha deciso di tirarlo fuori al 64′ con il punteggio inchiodato sullo 0-0, lasciando spazio proprio ad Asensio. Per l’ex Rennes quindi una conferma del periodo non felice tra tanta panchina (solo 3 volte titolare) e molta insoddisfazione. Ne parla anche ‘superdeporte’, secondo cui il 19enne è insoddisfatto per il minutaggio avuto fin qui, tanto che starebbe pensando anche alla possibilità di lasciare il Real Madrid per giocare di più.

Calciomercato, Juventus e Milan alla finestra per Camavinga

Camavinga via dal Real, Juve e Milan alla finestra
Camavinga © LaPresse

Una situazione che Juventus e Milan potrebbero monitorare interessate. Il centrocampista, infatti, in passato è stato a lungo corteggiato anche dai bianconeri che non hanno mai affondato il colpo. Ora, dovesse davvero aprirsi lo spazio, Cherubini potrebbe provare a portarlo a Torino, anche solo in prestito per garantirgli più minutaggio nella seconda parte di stagione.

Stessa formula che potrebbe adottare il Milan, altro club cui non dispiacerebbe avere il giovane ex Rennes nella propria rosa. I rossoneri hanno sulla mediana i giovani Adli e Vranckx, ma Camavinga assicurerebbe sicuramente un salto in avanti dal punto di vista della qualità. Ecco perché sia Juve che Milan puntano i riflettori su ciò che accade a Madrid, consapevole che il Real lo cederebbe soltanto in prestito e senza alcun diritto di riscatto. Ma questo è un ostacolo che può essere superato.