Bocciato senza appello: clamoroso ritorno alla Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:26

Arriva una notizia poco confortante per la Juventus in vista della finestra del calciomercato di gennaio: la bocciatura inguaia i bianconeri

Dal campo al calciomercato. La Juventus pensa alla Champions League e al campionato, ma allo stesso continua a tenere d’occhio temi legati alla finestra dei trasferimenti.

Lo hanno già bocciato: il dietrofront inguaia la Juventus
Allegri © LaPresse

Il mese di gennaio, che sarà ancora più rilevante quest’anno per via della presenza dei Mondiali in Qatar, è ovviamente molto lontano. Dovranno succedere parecchie cose prima di tuffarsi a pieno sulla campagna acquisti/cessioni invernale. Ad ogni modo, è bene comunque mantenere abbastanza elevata l’attenzione sul fronte in questione. Il Football Director Federico Cherubini, dal canto suo, ha praticamente completato la rosa durante la sessione estiva. Mancava forse il tassello più importante, ossia un centrocampista centrale in grado di svolgere la funzione del regista e dare più equilibrio alla squadra, oltre che più qualità con la palla in uscita verso il reparto offensivo.

Caratteristiche che rispecchiano quasi alla perfezione il profilo di Leandro Paredes, giunto in extremis alla corte di Massimiliano Allegri. La formula pattuita con il Paris Saint Germain, avversario dei torinesi nella massima competizione europea, è quella del prestito con diritto di riscatto, che può diventare obbligo nel caso venissero raggiunti determinati obiettivi sportivi.

Calciomercato Juventus, il Liverpool boccia Arthur: il brasiliano può tornare già a gennaio

Lo hanno già bocciato: il dietrofront inguaia la Juventus
Arthur © LaPresse

L’argentino non vedeva l’ora di salutare i parigini e intraprendere la nuova avventura in maglia bianconera, occupando il posto lasciato libero da Arthur Melo. Il brasiliano ex Barcellona, a sorpresa, è stato prelevato last minute (l’ultimo giorno di mercato) dal Liverpool, bisognoso di allungare la coperta nella mediana. L’affare, in prestito con diritto di riscatto fissato a 37,5 milioni di euro, ha letteralmente spiazzato tutti. E il rapporto, altrettanto incredibilmente, potrebbe interrompersi già a gennaio.

Stando a quanto riferisce ‘Liverpool Echo’, infatti, Klopp non sarebbe soddisfatto dell’apporto di Arthur e pare si stia guardando intorno per aggiungere un’altra pedina al pacchetto dei centrocampisti dopo i Mondiali. Se lo scenario in questione divenisse realtà, a quel punto il brasiliano potrebbe fare subito ritorno a Torino. Una situazione che inevitabilmente suscita non poca preoccupazione in casa Juventus, che vorrebbe evitare di ritrovarsi in rosa a stagione in corso un elemento fuori dal progetto tecnico.