PAGELLE e TABELLINO Rangers-Napoli 0-3: fantastico Politano, choc Zielinski

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:57

Seconda giornata di Champions, il Napoli affronta gli ostici Rangers. Primo tempo senza reti, poi Napoli travolgente

McGregor 8 – Un paio di interventi importanti nel primo tempo, in particolare su Simeone. Poi, a 41 anni, decide di prendersi la scena e para due rigori a Zielinski, ergendosi ad eroe. Poi, si arrende a Politano

Tavernier 5.5 – I Rangers cambiano modulo anche per consentirgli di stare più alto, ma non incide nel primo tempo. In avvio di ripresa la migliore chance creata, migliora il suo rendimento (82′ Kamara sv)

Lundstram 5.5 – Si prende un giallo onesto, bene su Kvara quando arrivano i raddoppi sistematici. Nella ripresa non si ripete

Goldson 6.5 – Bel duello con Simeone, equilibrato. L’unico lucido fino alla fine

Jack 5.5 – Discreto lavoro come interno di centrocampo, cala nella ripresa (64′ King 5.5 – Si vede poco il classe 2004)

Davis 5.5 – Play ed interditore, gara costante, ma perde intensità (82′ Tillman sv)

Kent 5 – Si muove da seconda punta e crea diversi presupposti di pericolosità, poi si spegne

Sands 4 – Terzo centrale, diverse difficoltà su Politano, poi fa un casino su Simeone lanciato a rete. Si fa espellere e provoca rigore

Morelos 5 – Grazia il Napoli in avvio, fa a spallate con Kim per tutta la gara, ma perde i duelli

Barisic 4.5 – Traffica sulla sinistra, bene nel primo tempo, nella ripresa si spegne. Procura anche il terzo rigore per il Napoli

Arfield 5.5 – Sempre presente, anche in fase di conclusione. Finisce la benzina

All. van Bronckhorst 5.5 – Bella la mossa di passare dal 4-2-3-1 perdente delle ultime gare al 3-5-2. Fin quando la benzina regge, resiste, poi crolla

VOTI NAPOLI

Meret 7 – Preciso, reattivo, con personalità nelle uscite

Di Lorenzo 6 – Non il solito stantuffo, ma fa una gara molto ordinata, anche come centrale aggiunto

Rrahmani 6 – Avvio difficile, poi prende le misure a Morelos e Kent

Minjae 6 – Stesso percorso e giudizio fatto per Rrahmani

Mario Rui 7 – Partita davvero positiva: spinge, trova corridoi e riesce sempre nelle chiusure su Tavernier (77′ Olivera 6.5 – Entra nell’azione del raddoppio)

Anguissa 7 – Primo tempo in apnea sui ritmi dei Rangers: stesso canovaccio in apertura di ripresa, poi torna ad essere imperante

Lobotka 7 – Primo tempo di lotta e di governo, secondo di squisito palleggio

Zielinski 5.5 – Una partita incredibile. Davvero. Disegna calcio meravigliosamente, poi sbaglia non uno ma due rigori uno dietro l’altro: incredibile. Prende un incrocio dei pali, sfiora col destro il raddoppio. La sfiga ci vede benissimo (82′ Ndombele 6.5 – L’impatto che ci si aspetta da lui: con tanto di gol dello 0-3)

Politano 8.5 – Match winner, ma anche man of the match. Frizzante fin dai primi minuti, cerca sempre la conclusione. Bravissimo anche in difesa, trova la rete dal dischetto (77′ Zerbin – Bell’impatto sulla gara)

Simeone 7 – Si procura il primo rigore, regala profondità, lega i reparti, combatte con tutta la difesa scozzese (77′ Raspadori 7 – Super impatto: entra e segna)

Kvaratskhelia 7.5 – Un’ira di Dio. Nel primo tempo diversi spunti positivi, nella ripresa distrugge la difesa scozzese (89′ Elmas sv)

All. Spalletti 8 – Vive un momento meraviglioso con il suo Napoli. Gioca bene, si diverte, fa tanti gol e sa soffrire. Fantastico

VOTO ARBITRO

Mateu Lahoz 8.5 – Perfetto, semplicemente perfetto. Nei rigori, nella ripetizione e nella gestione

TABELLINO

RETI: 68′ rig. Politano, 85′ Raspadori, 91′ Ndombele

RANGERS (3-5-2): McGregor, Tavernier, Lundstram, Goldson, Jack, Davis, Kent, Sands, Morelos, Barisic, Arfield. A disp.: McCrorie, Budinauckas, Yilmaz, Colak, Matondo, Kamara, Wright, Davies, Sakala, King, Devine, Tillman. All. van Bronckhorst
NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Minjae, Mario Rui, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Politano, Simeone, Kvaratskhelia. A disp.: Idasiak, Sirigu, Ostigard, Olivera, Juan Jesus, Zanoli, Elmas, Ndombele, Gaetano, Zerbin, Raspadori. All. Spalletti
ARBITRO: Mateu Lahoz (SPA)
AMMONITI:
Morelos (R), Lundstram (R), Politano (N), Tavernier (R), Barisic (R)
ESPULSI:
Sands (R)