Vlahovic è già in vendita: “Mi piacerebbe al Bayern”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:47

Dusan Vlahovic ha risentito dell’arrivo di Milik nella Juventus e non vive un periodo positivo. Subito in vendita: “Mi piacerebbe al Bayern”

La Juventus è chiamata a vincere in questa seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Di fronte c’è il Benfica, squadra con cui i bianconeri dovranno misurarsi per passare il turno. Per la squadra di Allegri servirà almeno una vittoria per essere in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale.

Vlahovic è già in vendita: "Mi piacerebbe al Bayern"
Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus ©LaPresse

La partita inizia subito alla grande per la Juventus, che riesce subito a trovare il vantaggio con il gol di Arkadiusz Milik. Chi invece continua a non convincere è Dusan Vlahovic, attaccante che fatica a trovare la via del gol su azione. I tifosi hanno già espresso la sentenza e mettono subito il bomber ex Fiorentina sul mercato.

Juventus-Benfica, tifosi scatenati sui social: “Vlahovic deve fare di più”

Vlahovic è già in vendita: "Mi piacerebbe al Bayern"
Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus ©LaPresse

La Juventus è in vantaggio contro il Benfica in una partita fondamentale per i bianconeri nel cammino in questa Champions League. Infatti il testa a testa è con i portoghesi e vincere almeno un match tra andata e ritorno agevolerebbe sicuramente il passaggio agli ottavi di finale. Nella squadra di Allegri però c’è ancora chi continua a non convincere a pieno.

Infatti i tifosi sui social continuano a criticare Dusan Vlahovic, bomber che sta facendo fatica a trovare la via del gol negli ultimi tempi, soprattutto da quando è arrivato Arkadiusz Milik, che sicuramente ha inciso in maniera positiva nei bianconeri. Sui social c’è già chi metterebbe in vendita Vlahovic scrivendo: “Io lo vedrei bene al Bayern Monaco”. Altri invece vorrebbero una reazione da parte del bomber e scrivono: “Sveglia” oppure “Non sta vivendo un gran momento, ha chiaramente voglia ma sbaglia cose semplici, tocchi, movimenti, stop”.