Serie A nel caos, ecco la prima decisione: cambia il Var

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:19

Non si placheranno presto le polemiche esplose nei minuti finali di Juventus-Salernitana a causa della svista del Var

La nuova polemica esplosa nel campionato italiano ha messo nuovamente sotto accusa l’utilizzo del Var. Quanto accaduto ieri sera all’Allianz Stadium nei minuti finali di Juventus-Salernitana potrebbe difatti portare ad un ripensamento dell’intero protocollo Var.

Serie A nel caos, ecco la prima decisione: cambia il Var
Juve-Salernitana ©LaPresse

Al netto di quella che era stata la valutazione dell’arbitro Marcenaro in occasione della rete annullata a Milik allo scadere sul presunto movimento di Bonucci in fuorigioco e considerato attivo dal direttore di gara, a far arrabbiare i tifosi della Juventus è stata l’immagine diffusa solamente nel post-partita nella quale in realtà si notava perfettamente che in basso allo schermo, a tenere in gioco il centrale della Juve, c’era la posizione di Candreva.

Immagini della camera a campo aperto che non sono state trasmesse alla sala Var, come confermato pochissimi istanti fa dall’Aia con un comunicato ufficiale. Spetterà dunque ai vertici arbitrali fare chiarezza intorno all’enorme caos creato durante i prossimi giorni, ma soprattutto prendere delle decisioni drastiche per far sì che quanto avvenuto nei minuti finali del match tra Juventus e Salernitana non si riproponga in futuro sui campi di Serie A.

Serie A, cambia il Var dopo Juventus-Salernitana: scelta presa

Serie A nel caos, ecco la prima decisione: cambia il Var
Juventus Stadium ©LaPresse

In quanto argomento più caldo di giornata, l’uso del Var è stato oggetto di dibattito nelle ultime ore da parte dei tifosi. A tal proposito, utilizzando il sondaggio lanciato questa mattina sui canali social di Calciomercato.it, abbiamo chiesto ai nostri utenti quali decisioni dovrebbero essere adottate dai vertici arbitrali per migliorare l’utilizzo dello strumento di revisione.

Risultati alla mano, per il 52% dei votanti l’attuale uso del Var andrebbe modificato, evidentemente per prevenire casi come quello avvenuto ieri sera allo Stadium di Torino. Il 18% degli utenti vorrebbe invece che venisse introdotto il ‘Var a chiamata’, dando dunque l’opportunità alle squadre in campo di poter richiedere gli interventi di revisione durante i match.

Per il 16% dei votanti l’intero Var andrebbe rimosso, tornando dunque al classico metodo arbitrale senza supporto tecnologico. Infine, solamente il 14% dei tifosi, ha scelto l’opzione ‘Va bene così, a sottolineare il malcontento generale che si respira.

Serie A nel caos, ecco la prima decisione: cambia il Var
Sondaggio CM.IT