Calciomercato, la Juve in ansia per gennaio: si complica la situazione a sinistra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:31

Lo strapotere economico dei club inglesi potrebbe rovinare i piani della Juventus in vista del prossimo calciomercato

Come certificato dall’ultimo mercato, il divario in termini economici tra campionato italiano e inglese è netto. La Serie A, sia a livello tecnico che di spesa, non riesce in questo momento a reggere il confronto contro la continua espansione da parte della Premier League.

Calciomercato Juventus, Newcastle e Arsenal su Grimaldo
Massimiliano Allegri ©LaPresse

E’ anche per questa ragione se i migliori talenti al mondo preferiscono giocare nel campionato inglese, sia per il fascino della competizione ma anche per la presenza delle squadre più forti in circolazione. Chi sul piano economico ha cercato di tenere testa alle big d’Inghilterra è stata la Juventus, protagonista ancora una volta di un mercato importante.

A disposizione di Allegri sono arrivati campioni del calibro di Angel Di Maria, Paul Pogba e Leandro Paredes, ma anche uno dei difensori più promettenti in circolazione come Gleison Bremer. Juventus che allo stesso tempo ha preferito non aggiungere in rosa altri terzini sinistri, nonostante le ultime stagioni negative di Alex Sandro. Un profilo che i bianconeri continuano a monitorare, in tal senso, è quello di Alejandro Grimaldo, giunto all’ultimo anno di contratto con il Benfica.

Calciomercato Juventus, Newcastle e Arsenal su Grimaldo

Calciomercato Juventus, Newcastle e Arsenal su Grimaldo
Alejandro Grimaldo ©LaPresse

Il forte terzino sinistro da tempo viene seguito dalla Juventus. Stando alle ultime notizie circolate sulle pagine del ‘Daily Mirror’, però, a gennaio due club inglesi vorrebbero tentare l’assalto per anticipare il colpo. Nello specifico si tratta di Arsenal e Newcastle, disposte ad avvicinare la valutazione di circa 10 milioni di euro fatta dal Benfica per liberarsi dello spagnolo, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno 2023.

In Portogallo, però, nelle scorse ore ‘OJogo’ ha fatto sapere di negoziati aperti per il rinnovo tra il club portoghese e l’entourage del calciatore. Rui Costa, presidente del Benfica, avrebbe già intavolato i primi colloqui con Grimaldo, ricevendo in cambio segnali positivi.

Nell’ottica di una generale riduzione dei costi, il calciatore dovrà andare incontro alle esigenze economiche del club portoghese. Impresa dunque non facile quella di raggiungere un accordo per evitare la scadenza del contratto, ma che non va esclusa in questa fase della stagione.