Firma e niente Juve: c’è già la data

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20

Si avvicina sempre di più alla firma del rinnovo uno dei calciatori accostati nel recente passato alla Juventus. La svolta dalla Spagna 

La Juventus dopo il ko in Champions League contro il Paris Saint Germain, è chiamata prontamente a risollevare il capo già nella prossima sfida di campionato contro la Salernitana che precederà poi la seconda della fase a gironi della massima competizione europea. Allegri è inoltre l’uomo incaricato a trovare la quadra giusta e l’alchimia adatta per trarre il meglio dall’organico attualmente a disposizione che continua a peccare dal punto di vista della qualità e della proposta di gioco offerta.

Firma per Gavi: la Juventus si allontana
Massimiliano Allegri © LaPresse

Non sono bastati finora i nuovi innesti, anche in virtù di qualche infortunio di troppo come quello che priverà ancora a lungo Allegri di Paul Pogba. Proprio il centrocampo è il reparto spesso sotto accusa. È arrivato Paredes dal PSG per innalzare la cifra tecnica, mentre di recente era stato accostato per il futuro anche il talento classe 2004 del Barcellona, Gavi che ha il contratto in scadenza a giugno del prossimo anno.

Calciomercato Juventus, svolta su Gavi: la firma col Barcellona si avvicina

Firma per Gavi: la Juventus si allontana
Gavi ©LaPresse

Gavi aveva tutta l’aria di poter essere una bella occasione di calciomercato, eppure bisogna fare i conti con un Barcellona che ha tutte le intenzioni di legarsi anche per il prossimo futuro alla stellina blaugrana. Secondo quanto evidenziato dal ‘Mundo Deportivo’ il prolungamento contrattuale del talento iberico si avvicina sempre di più. Il ragazzo attende che il club gli indichi la data più adatta per formalizzare un accordo che è già sulla buona strada e che dovrebbe portarlo a siglare un nuovo contratto fino al giugno 2026.

Fonti vicine al Barça fanno inoltre trapelare che il rinnovo di Gavi potrebbe essere chiuso prima che arrivi ottobre, anche se andrà ricercato il momento migliore per l’annuncio in un calendario fitto di impegni. Con l’addio di Miralem Pjanic si prevede infatti di creare lo spazio salariale giusto per rinnovare il contratto di Gavi con una clausola da un miliardo di euro, la stessa dei vari Pedri, Ansu Fati e Araujo. Lo spagnolo inoltre poi potrebbe lasciare il numero 30 per indossare il 6.